Seleziona la porzione di testo da chiarire
Step 2 - N° 39

Che cos'è l'Aura – Ti evita tanti problemi! (3 parte)

Pagina 1 su 5

La nostra aura, nonché il nostro campo energetico, può variare con il tempo a seconda delle esperienze di vita che viviamo, a seconda di come/quanto pratichiamo e in base alle influenze energetiche che riceviamo dall'esterno. Ovvero dalle altre persone, dalle entità, dalle vampirizzazioni, dalle larve, e via discorrendo. L'aura di ogni singola persona, di ogni essere vivente e di ogni oggetto può però variare anche da un momento all'altro, se colpito da una forza superiore che agisce su di lui. Sinché si vive inconsapevoli della propria aura, essa può cambiare anche radicalmente e non ci si rende conto di cos'è cambiato nemmeno dopo anni. Ci potrebbe capitare di subire una forte influenza negativa che andrà a bucare e rovinare la nostra aura, ma noi potremmo non accorgercene mai, proprio come non se ne accorgono tutte le altre persone non praticanti. Ad esempio, il tuo datore di lavoro, il tuo collega o il tuo vicino di casa, potrebbero cadere in una depressione acuta quasi da un giorno all'altro, ricevere grandi sfortune e cambiamenti nella loro vita, e non accorgersi minimamente che questa negatività sia entrata nella loro vita a causa dell'aura bucata che è stata colpita da qualcosa. 

Fin quando non presteremmo attenzione alla nostra aura, non ci potremmo rendere conto di cosa stia succedendo in lei, e quindi nella nostra vita. Avere consapevolezza della nostra aura ci permette di prevenire faccende che, altrimenti, si manifesterebbero da lì a breve e poi sarebbe "troppo tardi" per evitare quella situazione. Certo, tutto si può risolvere e si può praticare per migliorare la situazione, però non si può evitare che qualcosa accada se ormai è già accaduta. Se invece prestiamo attenzione alla nostra aura, possiamo addirittura accorgerci di qualcosa che accadrà nel futuro, reagendo subito per evitare che si materializzi per davvero. Questo perché tante volte, gli eventi negativi (anche piccoli) che accadono nella nostra vita, non sono casi del “destino” ma derivano da energie negative inviate da qualcuno. Sono energie che ci colpiscono e ci fanno andare a rotoli i piani. Queste energie prima di tutto colpiscono la nostra aura, dopodiché la bucano per riuscire ad entrare nella nostra vita. L'aura è come una nostra protezione naturale che tiene all'esterno le negatività affinché non riescano ad accedere alla nostra vita. La nostra vita è un contenitore di energie, e se questo viene riempito da energie negative sarà pieno di disavventure, di problemi e di sofferenze. Di conseguenza, se queste energie riescono a bucare e quindi entrare nell'aura, accedono alla nostra vita e si materializzano in essa come situazioni reali, concretizzando il problema/evento negativo che hanno intenzione di portarci. 

Sebbene le immagini rappresentative, come ad esempio quella ad inizio di questo articolo, mostrano l'aura come una sorta di contorno multi-strato di circa 40-50 cm di ampiezza al di fuori del corpo umano, in verità l'aura è estremamente più larga di quanto la immaginiamo. Ogni strato di aura è molto più grande e spesso rispetto a come invece viene disegnato. Naturalmente i disegni dell'aura devono rappresentarla riuscendo a contenerla all'interno di un foglio, quindi viene disegnata piccola piccola, ma l'aura è molto più grande e ampia di quanto immagini. I colori, la forma, e i dettagli che ogni singola aura possiede, sono molto più belli rispetto a ciò che si può disegnare su un foglio. Quindi è molto meglio fare esperienza propria, imparando a vedere l'aura con i propri occhi, piuttosto che fossilizzarsi sull'immagine di un disegno e finire per ridurre la propria conoscenza sull'idea che si ha di quel disegno. In questa Accademia cerchiamo di rappresentare le aure nel modo più veritiero possibile, però nessun disegno potrà mai sostituire l'emozione che ti offre vedere l'aura ad alti livelli e con i tuoi stessi occhi. Ma come già detto, vedere l'aura è un conto, mentre praticare su di essa per rinforzarla, per renderla più forte, compatta, etc, sono azioni che si possono svolgere a prescindere che tu la veda oppure no. Ciò significa che vedere l'aura ti aiuterebbe a migliorare determinate facoltà della tua psiche, come appunto la capacità di vedere l'energia aurica a differenza della cecità psichica che possiedi al momento; ma per compiere altre tecniche, come ad esempio il rinforzo aurico, oppure l'estrazione delle informazioni dall'aura delle altre persone, non è obbligatorio saper vedere l'aura. 

Pagina 2 su 5

Però tieni bene a mente che evolvere una facoltà aiuta anche le altre ad evolversi più rapidamente, perché tutte loro si fortificano a vicenda. Ciò significa che, se sai vedere l'aura ad alti livelli, questo ti aiuterà ad essere più capace anche nelle tecniche di rinforzo aurico, perché avrai una spinta in più a sapere dove c’è bisogno di energia; quindi vedere l'aura non è obbligatorio per poter praticare sull'aura con l'intento di conoscerne determinate informazioni, però di sicuro aiuta ad essere ancora più preciso e mirato. Vedere i colori dell'aura non ti permetterà di "vedere i ricordi" delle persone, in quanto i ricordi si possono scoprire attraverso altre tecniche ma non attraverso gli occhi; però imparare a vedere l'aura, è come se amplificasse le tue sensorie e ti abbassasse il regolatore, perciò anche le altre tecniche sull'aura potranno riuscirti meglio. Senza parlare poi di quanto vedere le aure sia utile per migliorare la tua vista energetica. L'aura di suo non cambia da un momento all'altro, specie se manteniamo una routine piuttosto simile tutti i giorni della nostra vita (e questo non è sempre un bene). Però spesso intervengono delle energie esterne che possono stravolgere la nostra aura, portando all'interno negatività o positività. A seconda di ciò che ci "colpisce", possono arrivare piccoli cambiamenti, o grossi cambiamenti troppo forti per noi, tanto da destabilizzare la nostra energia aurica. In altre parole, quando un'energia dall'esterno, nel caso sia negativa, ci colpisce troppo forte, questa entra direttamente nella nostra aura e quindi nella nostra vita, portando scombussolamenti e problemi di vario genere. Hai presente quei periodi di vita in cui ogni giorno avevi un problema a cui pensare, ogni giorno uno diverso o uno in più, quasi a farti sentire in bilico giorno e notte? Quei periodi in cui sembrava che ogni giorno ci fosse un nuovo problema o un nuovo imprevisto a cui pensare, che quasi non ti stava lasciando vivere? Ecco, in quel periodo sei stato colpito da un'energia negativa, che è entrata nella tua vita è ha scombussolato tutto. È difficile spiegare in due righe come abbia fatto, ma in poche parole quell'energia negativa è entrata nella tua vita e, come una pallina da Flipper, ha colpito velocemente più punti della tua vita (amore, lavoro, fortune generali, soldi) portando problemi in ognuno di essi. 

Ti sarai reso conto di come questa energia, come una palla scatenata, ha colpito prima il tuo lavoro, nel quale hai avuto problemi con il capo o altre faccende simili, dopodiché ha colpito la tua relazione sentimentale e hai iniziato a discutere con il tuo partner. Immediatamente hai avuto strane perdite economiche e tutti questi problemi sono avvenuti assieme! In quei momenti non ti rendi conto della correlazione in quanto, giustamente, pensi che non ci sia nessun filo conduttore che possa associare i problemi avuti al lavoro con i problemi avuti in famiglia; eppure è come se qualcuno avesse colpito tutti i punti contemporaneamente, creandoti problemi su ogni fattore che compone la tua vita. Ecco cosa intendo per energia negativa che ti colpisce: quell'energia negativa entra nella tua vita e colpisce ogni punto che ti rappresenta, compresi i punti interni. Infatti, in quei periodi in cui hai avuto più problemi di vita tutti assieme, inspiegabilmente è stato anche il periodo in cui hai avuto più ossessioni e pensieri negativi su te stesso e sconforto sul tuo futuro. In apparenza non c'entravano nulla e pensavi che ogni problema fosse confinato a sé, perché con la logica non riuscivi a trovare un filo che potesse connettere tutti questi problemi ad un’unica ragione. Questo perché non avevi idea dell'esistenza dell'aura e di come essa funzionasse! 

In quei periodi un'energia negativa ti ha colpito ed è riuscita a penetrare nella tua aura, quindi ha scombussolato quanti più punti possibili della tua vita per farti dannare e farti sentire senza fiato, obbligandoti a correre da una parte all'altra per risolvere tutti i tuoi guai. Potrebbe essere accaduto che al lavoro hai avuto dei problemi, ad esempio, il capo si rifiutava di pagarti un mese di lavoro, e nello stesso periodo sono iniziati a spuntare una valanga di spese improvvise che ti hanno portato via un sacco di soldi. 

Pagina 3 su 5

Per esempio, si è guastata la macchina, nel frattempo si è rotta la lavatrice, entro pochi giorni si è rotto un tubo e hai dovuto chiamare l'idraulico, e tutte queste spese sono accadute nel giro di una o massimo due settimane. Com'è possibile che, nello stesso tempo in cui stai avendo problemi economici dalla parte lavorativa (il capo che non vuole pagarti, quindi non vuole darti i soldi) contemporaneamente da un'altra parte della tua vita ti vengono portati via altri soldi (come la macchina che si guasta e devi pagare il meccanico), creandoti problemi economici da punti completamente diversi e sconnessi fra loro ma destinati entrambi allo stesso obiettivo (ovvero farti rimanere senza soldi)? 

Naturalmente non penseresti mai che tutte queste cose siano connesse, perché se si guasta la macchina e nel frattempo anche la lavatrice, di logica pensi che le due macchine non siano connesse perché una la usi per viaggiare e l'altra è ferma dentro casa; quindi pensi che non c'entrino nulla! Allo stesso tempo, se il capo si rifiuta di pagarti, e lo stesso giorno ti si rompe la macchina, non penseresti mai che le due cose siano connesse, perché è chiaro che non sia stato il tuo capo a guastartela. Quindi cosa connette tutti questi fattori fra loro? L'energia, ed in questo caso stiamo parlando di energia negativa che ti ha colpito, e come un flipper sta toccando tutti i punti della tua vita per cercare di "guastarteli", ovvero sta provando a creare problemi su ognuno di loro. Quando un'energia negativa colpisce la tua aura, se il tuo campo energetico è molto forte e resistente, l'energia negativa rimane esterna e non riesce a penetrare nella tua vita, di conseguenza non crea nessun problema nei vari fattori. Se invece la tua aura è debole, sottile, e l'energia negativa è più forte tanto da riuscire a bucarti l'aura e penetrare nella tua vita, ecco come inizierà a colpire tutti i fattori che la compongono, portandoti problemi in più punti contemporaneamente. Potresti avere un litigio in casa, subito dopo si guasta il wc, la doccia o il lavandino, l'auto non parte e quando finalmente si decide a partire ecco che per strada becchi un traffico disumano, che ti farà fare tardi al lavoro in cui subirai un altro grave rimprovero. Possibile che tutto questo sia solo una coincidenza? Ovvio che no, perché quando capitano situazioni simili, troppo anomale per essere normali, ti accorgi per forza che c'è qualcosa che non va e non è spiegabile con la logica, se non hai la consapevolezza che esiste l'aura ed esistono delle energie negative che cercano di colpirti. 

Questo esempio serve a farti rendere conto di come l'energia ti colpisca da sempre, sebbene non te ne sia mai accorto. Quindi per tornare all'aura, di suo non cambia da un momento all'altro, specie se manteniamo una routine piuttosto simile tutti i giorni, però se intervengono energie esterne che ci colpiscono possono stravolgere la nostra aura portando problemi nella nostra vita. Ciò significa che a seconda di ciò che ci "colpisce" possono arrivare piccoli o grossi cambiamenti nella nostra vita ai quali non eravamo preparati. Se sei cosciente della tua aura, puoi percepire qualcosa che non va, già prima che questa "cosa" entri nella tua vita. In sostanza senti questa energia che ti gira intorno, cercando una via di entrata nella tua aura. Se la trova, entra e come una pallina da Flipper colpisce tutti i punti della tua vita. Se non la trova, non riesce ad entrare, quindi non può crearti problemi. Sinché non sarai cosciente della tua aura, le energie esterne avranno la meglio su di te, perché ti colpiranno fin quando non creeranno un buco d'accesso alla tua vita, quindi faranno il loro volere su di te e non si fermeranno finché non avranno raggiunto i loro obiettivi. Al contrario, se inizi a prendere coscienza della tua aura, praticandoci sopra, essa diventerà più forte e spessa, perciò sarà più difficile per le energie negative accedere alla tua vita e scombussolarla. Allo stesso modo, sinché sarai inconsapevole della tua aura e gli presterai zero attenzioni, per la gente intorno a te sarà estremamente facile vampirizzare (rubare energia) dalla tua aura, perché sarà fragile e indifesa; e succede molto spesso. Se invece pratichi sulla tua aura per renderla più forte e robusta, creerai una sorta di protezione dalle vampirizzazioni che impediranno alla gente di succhiarti via l'energia che ti appartiene e di farti divenire stanco e privo di forze per lottare. 

Pagina 4 su 5

Hai presente quelle volte in cui hai la sensazione che stia per succedere qualcosa che non va nella tua vita? Tante volte questa sensazione è giusta, perché stai percependo un'energia negativa che vorrebbe entrare nella tua vita. Se pratichi, ti proteggi e mediti, ecco come questa situazione negativa non accadrà; se invece aspetti, senza fare nulla, quasi a sfidare la sorte per vedere che cosa succederà, ecco come il giorno dopo o addirittura il giorno stesso succederà quel problema di cui avevi percepito la sensazione. La cosa peggiore è che ti dimenticherai di averla percepita! Quindi, verrai talmente immerso da quel problema, perdendoci tempo per risolverlo, che ti dimenticherai della sensazione che avevi provato e della possibilità che hai avuto di proteggerti ma che non hai saputo sfruttare al meglio; infatti il problema è accaduto. Oltre il danno, c'è pure la beffa, perché oltre l'arrivo dei problemi – dovuti al fatto che l'aura era troppo debole per tenerli fuori – ci sarà pure la beffa del regolatore, in quanto ti farà dimenticare dell'esperienza avvenuta e, la prossima volta che accadrà una situazione simile in cui percepirai la brutta sensazione, ripeterai l'errore di non proteggerti per vedere che cosa succederà, quasi incredulo che possa accadere qualcosa di negativo; e così succederà di nuovo, portando altri problemi nella tua vita. 

L'aura non cambia da un momento all'altro di norma, ma devi considerare tutte le possibilità esterne che possono invece mutare l'aura e renderla più negativa, fragile e debole. Infatti, l'aura di natura impiega un po' di tempo prima di cambiare, a seconda dei casi può succedere ogni 3 mesi, in altri casi ogni 9 mesi, in altri di sicuro non rispetta delle date precise! Perciò purtroppo devi tenere a mente che essere colpiti da un'energia negativa non è affatto raro e non accade una volta nella vita, ma può capitare molto più spesso di quanto immagini. Seppure avessi di natura un'aura stabile e in apparenza forte, all'improvviso (in pochi giorni) può diventare molto debole, bucata e piena di problemi, questo perché la protezione naturale non basta per contrastare le energie esterne un po' più forti che potrebbero colpirti. Il rimedio è la pratica costante per rinforzare la propria aura e impedire che venga oltrepassata da tali energie negative. In altre parole, è facile mantenere un'aura forte quando non c'è nulla che ti attacca, ma in questo pianeta purtroppo è molto semplice incontrare qualche larva, qualche entità negativa, qualche persona che ti sputa addosso la sua invidia e spera di vederti finire male; e così la tua aura non è più forte come prima, perché se non ti proteggi l'aura può cambiare rapidamente forma e divenire debole e bucata. Sinché non incontri energie negative durante la tua vita, ti sembra che sia tutto facile e che tu non abbia bisogno di queste pratiche; ma purtroppo prima o poi tutti subiscono l’invidia, incontrano una larva, incappano in un programma energetico negativo o simili, e a quel punto le tecniche serviranno eccome; ma inizierà ad essere tardi. Ecco perché è meglio prevenire che curare, perché curare è molto più faticoso e non sempre si riesce a ottenere ciò che si vuole. 

Attraverso la meditazione stai già riempiendo la tua aura di energia pranica, che ti difenderà dalle energie negative. Ma la prevenzione non è mai troppa. Infatti, non sai mai che genere di energie potrebbero colpirti da un giorno all'altro, specialmente quando sei più occupato e immerso nelle tue faccende quotidiane e non ti accorgeresti di quanto sta succedendo. Proprio per evitare che nel momento in cui sei più distratto e debole tu possa venire colpito da qualche energia appiccicosa, è meglio prevenire proteggendosi tutti i giorni attraverso la Protezione Psichica. Anche in questo caso, la protezione già basterebbe a difenderti dalle piccole energie negative che vorrebbero tentare di colpirti, tenendole fuori dalla bolla e quindi lontane da te. Eppure, esiste sempre la possibilità che qualche energia negativa possa riuscire a bucare la protezione e arrivare direttamente a te. 

Pagina 5 su 5

In questo caso, se la tua aura non è tanto forte, la negatività bucherà anche la tua aura e accederà alla tua vita. Se invece possiedi un'aura forte, perché ci hai praticato sopra per rinforzarla e renderla più solida, l'energia negativa non riuscirà ad accedere e quindi non porterà alcun problema alla tua vita. 

Nell'articolo successivo ti insegnerò la base della tecnica per rinforzare la tua aura e renderla più protetta. Non sappiamo mai quando ci colpirà un tipo di energia negativa, altrimenti ci prepareremmo all'ultimo minuto e la passeremo sempre liscia. Purtroppo però non sappiamo quando ci colpirà e peggio ancora, non sappiamo come ci colpirà e nemmeno quanto forte sarà quell'energia negativa, ragion per cui, se non siamo protetti, potrà colpirci e darci una brutta botta emotiva e soprattutto fisica. Quando pensiamo alle batoste, ci viene spontaneo pensare che più è forte la batosta ricevuta e più ci daremo una "svegliata"; ma purtroppo tante volte nella spiritualità non funziona così, perché più forti arrivano le batoste, più ti addormenti nel tuo sonno Low, dimenticandoti che esiste una via di salvezza che si chiama Spiritualità. Perciò, è sempre meglio non arrivare a toccare il fondo del Low, perché quando tocchi il fondo non è facile pensare di rialzarsi, quanto accade in altre situazioni, ma finisci per addormentarti per sempre dentro al pozzo Low. 

Attraverso queste lezioni desidero insegnarti quanto sia potente l'aura, perché se davvero nutrita e rinforzata, può offrirti esperienze di gran lunga migliori di quanto tu ne abbia idea. L'aura può proteggerti dal male, può migliorare la tua salute fisica, può tenere fuori le ossessioni dalla tua mente, può attrarre per te gli obiettivi positivi che tanto vorresti realizzare. Ma l'aura non può fare tutto se non viene nutrita dalla quotidiana Meditazione, oltre che protetta dalla Protezione Psichica. Tanti pensano che l'aura debba essere l'unica nostra protezione, ma non è così: l'aura deve essere l'ultimo strato protettivo prima di arrivare a noi, ciò significa che le energie negative devono trovare una grande difficoltà ad avvicinarsi a noi, devono avere una strada difficile e piena di ostacoli! Se ci proteggiamo, la Protezione Psichica farà il suo dovere, quindi la negatività resterà fuori dalla Protezione, e nel caso riuscisse a penetrare la Bolla, dovrà trovarsi davanti l'ennesima difficoltà prima di arrivare a noi: gli strati della nostra aura che ci proteggono. Molto diverso sarebbe se non praticassimo la Protezione Psichica, in quanto le energie negative avrebbero un solo avversario da affrontare prima di arrivare a noi; la nostra aura. Per cui, l’energia negativa farebbe in fretta a superare la nostra aura, ad entrare direttamente nel nostro corpo e nella nostra mente, e la sua vittoria risulterebbe troppo facile. In questo percorso intendo insegnarti passo per passo come imparare ad utilizzare la tua aura al meglio, ma prima di fare ciò, iniziamo a rinforzarla! 

Fine pagina 5 su 5. Se hai gradito l’articolo, commenta qui sotto descrivendo le tue sensazioni durante la lettura o la pratica della tecnica proposta.

562 commenti
  • Claudia - 15:46 01/10/22

    Sono stata attaccata da energie negative e lo sono tutt'ora, purtroppo viviamo in un mondo di invidia e gelosia. Grazie a questa Accademia riuscirò a proteggermi come si deve. Da una parte ringrazio quello che ho passato perché mi è servito a crescere,ad aprire gli occhi,a scoprire che c'è di più oltre quello che vediamo e portarmi su questo percorso..

  • Francesca Medaglia per aver completato lo Step 1 - 21:05 29/09/22

    Meditazione sui chakra, protezione psichica, protezione psichica della casa, rinforzo dell’aula e taglio fili sono la giusta base quotidiana dai cui partire per la pratica. Ma anche leggere o ascoltare gli articoli dell Accademia eleva subito L vibrazioni. Adesso che ho appena concluso questo articolo , sento i suoni dimensionali fortissimi è meraviglioso, ora mi metto a praticare con più motivazione!

  • ColiBrì Medaglia per aver completato lo Step 1 - 21:26 26/09/22

    Capisco bene come sia percepire intorno a sé una catena di eventi negativi. Un anno fa ne ho percepita una abbastanza importante intorno a me ma che fortunatamente non mi ha toccata. Ho avuto una gran paura, ero sicurissima che sarebbero capitati altri eventi negativi. Non conoscevo ancora l'Accademia e in preda alla disperazione ho cercato altri metodi. A posteriori, dando una mia interpretazione sulle conoscenze acquisite qui in accademia penso abbia "funzionato" perché ho attirato prana (senza però conoscerne il nome) e ho applicato un forte intento nello scacciare questa catena. Anche la salvia da quel che ho capito può essere stata utile, ma per il resto è un metodo a cui non mi affiderei di nuovo. Mi è molto chiaro ora che sotto la bolla protettiva deve esserci un'aura forte a proteggerci.

  • stewild86 - 17:40 20/09/22

    Ho provato sulla mia pelle nella mia vita tante volte la sensazione di essere attaccato da energie negative e poi di conseguenza in maniera concatenata succedessero tanti avvenimenti atti a destabilizzare il mio equilibrio è quello delle persone intorno a me ma mai come la giornata di ieri è stata più emblematica possibile in riferimento a questo articolo....

    • stewild86 - 17:42 20/09/22

      Sono stato attaccato da energie negative in una situazione di lavoro in un periodo in cui ho trascurato la meditazione sia sui Chakra che quella sul rinforzo dell'aura e della Protezione psichica e di conseguenza Sono due giorni che capitano eventi piccoli ma che comunque in qualche modo cercano di destabilizzare il mio equilibrio è quello della mia compagna nonché a creare problemi sul lavoro, di conseguenza Tra ieri sera e questa mattina ho dedicato tempo alle pratiche meditative per rinforzare i chakra per crearmi una protezione psichica e assimilare più energia possibile tramite la visualizzazione già ad oggi ho notato che le cose vanno leggermente meglio ma c'è ancora un po' di energia negativa che mi disturba

  • sweetsoulberry Medaglia per aver completato lo Step 1 - 22:27 05/09/22

    Proteggere la nostra aura rafforzandola dagli attacchi esterni sicuramente ci rende individui più forti da combattere. Spero di riuscire a trovare il tempo per praticare anche questo insegnamento...la cosa più importante comunque è portare consapevolezza nella nostra vita perché solo così siamo padroni di scegliere e non subire. Fortunatamente ad oggi grossi attacchi psichici non ne ho subiti (almeno credo) per cui cuontinuo a lavorare per proteggermi in modo che saprò come fare ogni giorno e non solo nelle emergenze. Grazie per tutti questi preziosi insegnamenti.

  • Toki - 16:56 02/09/22

    La nostra vita è un contenitore di energie, e se questo viene riempito da energie negative sarà pieno di disavventure, se queste energie riescono a bucare e quindi entrare nell’aura, accedono alla nostra vita e si materializzano in essa come situazioni reali. Vedere l’aura è un conto, mentre praticare su di essa per rinforzarla sono azioni che si possono svolgere a prescindere che tu la veda oppure no. Vedere l’aura ti aiuterebbe a migliorare determinate facoltà della tua psiche, come appunto la capacità di vedere l’energia aurica a differenza della cecità psichica che possiedi al momento; ma per compiere altre tecniche, come ad esempio il rinforzo aurico, oppure l’estrazione delle informazioni dall’aura delle altre persone, non è obbligatorio saper vedere l’aura. Vedere i colori dell’aura non ti permetterà di “vedere i ricordi” delle persone, in quanto i ricordi si possono scoprire attraverso altre tecniche ma non attraverso gli occhi; però imparare a vedere l’aura, è come se amplificasse le tue sensorie e ti abbassasse il regolatore, perciò anche le altre tecniche sull’aura potranno riuscirti meglio. Se sei cosciente della tua aura, puoi percepire qualcosa che non va, già prima che questa “cosa” entri nella tua vita. In sostanza senti questa energia che ti gira intorno, cercando una via di entrata nella tua aura. Se ci proteggiamo, la Protezione Psichica farà il suo dovere, quindi la negatività resterà fuori dalla Protezione, e nel caso riuscisse a penetrare la Bolla, dovrà trovarsi davanti l’ennesima difficoltà prima di arrivare a noi: gli strati della nostra aura che ci proteggono.

  • alysmoon Medaglia per aver completato lo Step 1 - 14:59 26/08/22

    Le sfortune e gli avvenimenti negativi quando arrivano si fanno sentire tutti insieme. Infatti rinforzar sia aura che fare una buona protezione è fondamentale. Il vero problema non è che da quando mi sono avvicinata in ACD vengano fuori i problemi, ma mi sto rendendo conto di essi. Ho capito il motivo per il quale accadano certe cose e la causa che provoca tutto questo. Ora che sono consapevole non mi resta che mettermi all'opera e rinforzarmi protezione e aura. Grazie di cuore Angel. Mi stai cambiando la vita

  • Miriel Medaglia per aver completato lo Step 1 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 1 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 4 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 5 - 12:08 26/08/22

    Non oso immaginare come fosse la mia aura fino a poco tempo fa; di eventi negativi me ne sono capitati a migliaia nel corso della mia vita, praticamente da quando sono nata, solo da quando sono in ACD le cose sono un po’ migliorate, ma il lavoro da fare è ancora tanto. Soprattutto da una settimana circa sono oggetto di critiche, attacchi esterni da parte di persone a me vicine e sto avendo problemi anche con elettrodomestici che non funzionano più o lo fanno a tratti. Ecco che rileggo questo documento e tutto trova spiegazione. Quando abbasso un po’ la guardia accadendo tutto, prima non ci facevo caso, lo attribuivo alla mia solita sfiga che mi perseguitava, adesso vedo le cose diversamente e Angel mi ricorda quanto sia importante prendersi cura della propria Aura, soprattutto con la protezione. Non riesco ancora a vederla se non nel primo strato, i miei problemi alla vista non mi aiutano e piuttosto mi fanno demordere nel praticare la tecnica di visione dell’Aura. Eppure è così importante riuscire a vederla, questa è una cosa che mi piacerebbe tanto fare. Devo impegnarmi molto più di quanto stia facendo ora, e non scoraggiarmi al primo fallimento, come faccio di solito.

  • lidiag - 11:42 26/08/22

    L'aura è il campo energetico che circonda esseri animati e inanimato,e possibile vederla allenando la visione proprio dell'aura,essa è personale,ed esprimere sia stato di evoluzione che lo stato di salute dell'uomo,se nutrita e rinforzata ha la potenza di proteggerci dalla negatività e da attacchi oscuri.L'aura è la nostra energia che dall'interno si espande verso l'esterno, perciò vederla,studiarla e percepirla riesce a darci informazioni sulle persone che ci circondano e le sue reali intenzioni, considero l'aura come un linguaggio silenzioso che si esprime energicamente tramite i suoi colori.

  • KouteiMar - 02:02 26/08/22

    Presumo che se facciamo la protezione forte già di suo, e non andiamo ad utilizzare anche l'energia dell'aura per proteggerci dai mali, l'aura possa invece svolgere gli altri suoi compiti, quali attirarci situazioni positive e avere una maggiore influenza in generale, con più facilità. Poi chissà in quali altri modi l'aura si possa utilizzare anche coscientemente, e a livelli inimmaginabili. Ma per il momento dobbiamo prima renderla più forte ed essere più coscienti di essa, per poi passare eventualmente al resto. Mi invoglia pensare al fatto che se pratico bene la tecnica per programmare positivamente l'aura, possa magari influenzare positivamente anche gli altri.

  • lory - 12:30 25/08/22

    Giorni fa mi sono successe diverse cose negative ,sembravano non finire ,una sfortuna dietro l'altra e mi sono resa conto che quel giorno ancora non avevo praticato la protezione ne la meditazione ,questo mi ha fatto rendere conto di quanto facile è per le varie negatività farci male quando non siamo protetti e proteggere l'aura e un aggiunta alla barriera di positività che loro non riescono a oltrepassare , se avessi conosciuto prima Angel quante sfortune mi sarei risparmiata.ma meglio tardi che mai 🥰

  • Cassiopea Medaglia per aver completato lo Step 1 - 10:15 24/08/22

    Da quando ho iniziato a fare la protezione psichica tutti i giorni ho constatato di persona di avere meno sfortune. Poi il pensiero positivo aiuta tantissimo. L'unica parte della mia aura che sento molto debole è quella relativa alla testa perché è lì che ancora sento parecchi dolori e pesantezze date secondo me dai pensieri negativi degli altri. Ultimamente, come consigliato dalla tutor, sto facendo protezione psichica sia la mattina che la sera e mi sembra di essere meno coinvolta dai dolori alla testa. Vedo la mia aura ma solamente il primo strato colorato che cambia a seconda se guardo la testa o il corpo. Le vampirizzazione a volte mi sembra proprio di sentirle fisicamente perché ci sono dei giorni in cui torno a casa dal lavoro distrutta come se avessi fatto un lavoro manuale che invece non faccio in quanto il mio è per lo più un lavoro di scrivania; In questi casi sono scoscese inte che la mia paura ha lasciato passare qualcosa che mi ha destabilizzato e stancato così tanto da farsi sentire sul piano fisico. Voglio associare alla protezione psichica anche il rinforzo dell'aura per eliminare del tutto le vampirizzazioni e i problemi creatimi da negatività

  • leandrofrancescosimeone Medaglia per aver completato lo Step 1 - 18:31 19/08/22

    quindi dalla lettura di questo articolo si capisce quando non basta da sola la protezione psichica anche se costante e che proteggere l'aura rendendola più resistente significa impedire definitivamente alle energie negative di penetrare nella nostra vita... in effetti i giorni o i periodi negativi li abbiamo quasi tutti almeno tutte le persone che conosco almeno un periodo negativo lo hanno avuto... per prevenire ciò imparerò volentieri questa tecnica e la metterò in pratica

  • C0mm_ Medaglia per aver completato lo Step 1 - 08:41 14/08/22

    Non mi ero mai soffermato a pensare quanto fosse importante proteggere la propria protezione naturale, cioè l'aura.. Medito ogni giorno e mi Proteggo ogni giorno più volte al giorno ma bisogna anche ripulire la nostra Aura e nel mentre ripulire le energia negative e tutti i programmi che ci hanno inserito dentro casa, in primis, per evitare di stare male dentro casa nostra, per costruire una vera e propria fortezza che impedisca al male di oltrepassarla. Tutto è collegato, infatti non sono tecniche distaccate fra loro ma una serve alle altre.. e se si vuole stare bene, per decidere di avere finalmente un controllo sulla propria vita bisogna lottare fino a quando non avremo eliminato l'oscurità, cosa che pensavo fosse impossibile sino a 1 mese fa, ora capisco che tutto è possibile.

  • lin - 21:13 02/08/22

    Purtroppo nessuno insegna come prendersi cura dell'aura ma grazie all'accademia ho iniziato ad agire anche in tal senso. È fondamentale crearsi una protezione psichica, pulire, rinforzare e programmare la nostra energia in modo tale che si avvicinino a noi eventi positivi e che le negatività restino fuori.