032 – Guarigione Energetica (1 parte)

Pagina 1

 

 

Oggi parleremo di una tecnica molto importante, la Guarigione Energetica, definita anche Healing. Molti mi chiedono se sia possibile curare un dolore, un problema o addirittura una malattia grave, grazie all’energia; Si, è assolutamente possibile. La chiameremo Guarigione Energetica, perché di questo si tratta. La guarigione energetica è una tecnica molto interessante quanto importante, perché non solo ti sarà utile per curare i tuoi personali problemi fisici o dolori e malattie, ma potrai fare del bene e aiutare il prossimo, curando gli altri. Molti si definiscono grandissimi pranoterapeuti o guaritori energetici solo per aver curato un leggero mal di gola; ma questo non è tutto. Un grande guaritore sa che non c’è limite alla conoscenza di questa tecnica. Più andrai avanti in questo percorso, più comprenderai quanto sia fantastico ampliare queste tecniche in modo tale da evolversi con esse. In altre parole, non c’è limite alla capacità di curare qualcuno. Ci sono persone che hanno lottato contro potenti malattie definite incurabili quale il cancro e ci sono persone che hanno affrontato malattie mentali, ottenendo grandiosi risultati.

Non obbligatoriamente questo sarà per te una missione, poiché nessuno ti obbligherà ad imparare le alti doti della guarigione energetica, sono qui solo per elencarti i motivi per cui sarebbe meglio per te impararle. Ci sono persone che mi hanno cercata solo per imparare una precisa dote, a cui non interessa impararle tutte, ma io credo che questo accada perché non tutti sanno l’esistenza di tali tecniche. Se tu sapessi che ci sono tecniche per viaggiare nel tempo, vorresti impararle? Se ti dicessi che ci sono tecniche per riuscire a cambiare il meteo e decidere se oggi debba piovere o fare un bel sole, ti piacerebbe impararle? Se tu conoscessi il modo per cambiare-migliorare qualche parte del tuo corpo, lo faresti? Io sono certa che la gran parte di queste attirerebbero il tuo interesse, ma sin quando non le conoscerai tutte, giustamente, non saprai cosa vuoi imparare e cosa no. Durante questo percorso evolutivo, ti insegnerò tutte le tecniche di mia conoscenza, affinché tu possa imparare tutto ciò che desideri per poter diventare indipendente.

Non sarebbe fantastico se potessi contare solo sulle tue forze, senza bisogno di aspettare l’aiuto di qualcun altro? Non ti piacerebbe saperti curare quando tu hai voglia, cambiare gli avvenimenti della tua vita quando tu hai voglia, e decidere tutto di te, quando vuoi tu? Senza bisogno di aspettare che “la vita” ti regali nulla; deciderai tu cosa fare di te stesso. Sono certa che questo ti farà gola. Io sono qui per insegnarti tutto ciò che conosco, poi sarai tu a decidere cosa prendere e cosa no; io intendo renderti indipendente, poi sarai tu a scegliere se diventarlo o meno. Partiamo quindi dal principio.

 

Questo documento è di proprietà di https://www.accademiadicoscienzadimensionale.com/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Accademia di Coscienza Dimensionale, A.C.D. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©

 

 

Pagina 2

 

 

Per poter svolgere una guarigione energetica, è essenziale aver accumulato prana, nient’altro che energia pura. La meditazione, come avrete già notato, si occupa principalmente di curare il benessere del proprio corpo, fisico ed energetico. Sicuramente la guarigione è la sua prima vera intenzione. E’ una tecnica basata sulla prana, quindi più sarà pulita la vostra energia, più la guarigione sarà impeccabile. La prana entrerà e vi purificherà durante la meditazione, ma più sarete positivi anche durante le tipiche giornate, più lei si avvicinerà volentieri a voi, essendo molto intelligente. La prana è l’energia di Dio, è un essere vivente, ma non ha una forma fisica, poiché l’energia è libera. La prana è molto evoluta e ama avvicinarsi alle vibrazioni che gli somigliano, è come dire che l’acqua si avvicina all’acqua. Più la tua energia sarà alta, maggiori saranno le quantità di prana che vorranno avvicinarsi a te.

Sarà come un richiamo, perché più la tua vibrazione sarà positiva, quanto lei, più sei sereno, in pace, felice, più alte quantità e qualità di prana si avvicineranno a te; più sarai alto e puro, più la prana più alta e pura si avvicinerà a te, mi segui? Io credo che non si dovrebbe catalogare la prana a livelli, esempio prana forte 1 o prana forte 10, sarebbe troppo strutturato, ma sicuramente quando sei in stati più elevati respirare quel genere di prana ti farà sentire più ‘pieno’ in meno tempo, ma tutto dipenderà da te, da quanto ci tieni a richiamarla. Se tu desideri richiamare la prana a te in modo pressante obbligandola in un qualche modo a venire a te, non sarà un bel compromesso. Se tu vibrerai con un energia positiva, piacevole, rilassante, lei si avvicinerà maggiormente a te, perché per lei sarà bello starti affianco, sarà soddisfacente stare accanto a te. La prana non pensa, ma io credo che se potessi tradurre per voi a parole come la prana agisce, io credo che direi “se tu sei positivo, lei  ti seguirà ovunque tu vada e ti proteggerà proprio come se ti amasse”. In realtà io credo realmente che la prana ami chi ha la sua vibrazione.

La prana, l’energia, la Forza, la vita di Dio, chiamatela come volete, seguirà e proteggerà, chi realmente le darà attenzione. Quando stai meditando, tu le stai dando attenzioni, perché tu stai vibrando con un sentimento positivo e rilassato, puro, che richiamerà a te quantità elevate di prana interessata a te. C’è un passaggio che probabilmente non tutti avranno notato; durante la meditazione, ti ho chiesto di sorridere, perché? “sorridi”, perché insegnerai al tuo corpo ad essere più felice, ok all’inizio può sembrare buffo, ma è come insegnare al vostro corpo lo stato che volete tenere durante tutta la vostra vita; il sorriso.

 

Questo documento è di proprietà di https://www.accademiadicoscienzadimensionale.com/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Accademia di Coscienza Dimensionale, A.C.D. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©

 

 

Pagina 3

 

 

Se voi sorridete durante le meditazione, il corpo si abituerà ed è come se dirà ”ah è questo quello che vuoi?” e farà in modo di farvi sorridere di più, non da tontoloni,  ma vi darà motivazione perché le vostre cellule inizieranno a lavorare più positivamente e diranno: “ehi,  ehi qui dobbiamo stare calmi e fare le cose per bene!” e il vostro umore si sentirà più positivo, e vi verrà spontaneo essere felici, sorridere, ok è una piccola spinta che vi darete, perché le malattie non entreranno più facilmente, il vostro benessere sarà al primo posto e le situazioni intorno a voi gireranno affinché voi possiate continuare a sorridere. E’ importantissimo essere positivi, sia dentro che fuori la spiritualità o le tecniche o qualunque cosa di paranormale e non. Semplicemente perché voi pensate che paranormale sia un fantasma o un viaggio astrale, ma quello è più normale di ciò che vedete ogni giorno con i vostri occhi umani. Voi state vivendo in un illusione e credete di vivere nella realtà, questo è paranormale. La positività vi servirà sempre, vi servirà nella vita ‘low’, perché quando voi crederete di vivere la vostra vita ‘normale’, in realtà starete programmando il Matrix intorno a voi, starete cambiando il vostro futuro, questo voi lo chiamereste paranormale, ma avviene tutti i giorni ed è più normale di quel che sembra.

Quando siete positivi, attirate a voi situazioni e persone positive perché l’energia intorno a voi si avvicinerà a voi, l’energia positiva si avvicinerà e voi vibrerete di quella stessa vibrazione. Ogni volta che voi sarete positivi, più a lungo lo sarete, più avverranno situazioni positive a lunga durata. Voglio dire che se voi siete positivi un secondo e poi tornate negativi, beh non dovete pretendere di ricevere la felicità a vita; ma se voi sarete positivi a lungo termine riceverete sempre maggiori motivi per continuare ad esserlo. E qui non si parla di illusione o di accettare quel che si ha, si tratta di ottenere ciò che si desidera, che sia conscio o inconscio, voi desiderate qualcosa dentro di voi, desiderate di sentirvi pieni, appagati, completi, ma soprattutto liberi?

Avete cercato per tanto tempo questa genere di sensazione all‘esterno, ma non l’avete mai trovata veramente.. voi lo state cercando, ma non sapevate di cercarlo, state cercando la Forza. Non riuscite a concepire questo semplicemente perché non sapete cos’è la Forza. Sapete che state cercando qualcosa che vi riempia, che non vi faccia più sentire soli, ma non sapreste dargli un nome perché non lo conoscete e io credo che dire che state cercando Dio sia troppo, troppo strutturato! Se a me avessero detto, anni fa, che io ero qui per trovare Dio, avrei subito abbandonato la conversazione, semplicemente perché non sapevo di cosa si stesse parlando realmente. Col tempo comprenderai.

L’universo non è solo ciò che si vede: è Dio tutto ciò che ti circonda, tutto ciò che stai toccando, tutto ciò che vedi, tutto ciò che assapori e che provi è parte di Dio, ma se io ti dicessi che tutto e davvero tutto fa parte di Dio capiresti realmente ciò che voglio dire? Ne dubito. Se io ti dicessi quindi che il Matrix fa parte di Dio e tu attraverso Dio potresti cambiare ogni singolo tassello della tua vita? Potresti decidere di trovare ciò che stavi cercando, potresti decidere di avere un buon lavoro, di avere un buon partner, di avere conoscenze adatte a te o di diventare molto importante per la società, di diventare molto intelligente e di fare scoperte utili al mondo, ti saresti mai aspettato qualcosa di simile se qualcuno ti avesse detto semplicemente “tu stai cercando Dio?”. La prana è l’energia di Dio, è la vita di Dio, ma non importa di che religione o credenza siate, ciò che importa è che solo essendo positivi, voi otterrete ciò che desiderate.

 

Questo documento è di proprietà di https://www.accademiadicoscienzadimensionale.com/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Accademia di Coscienza Dimensionale, A.C.D. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©

 

 

Pagina 4

 

 

Dovete imparare a sentirvi in pace quando voi volete e non quando lo decide qualcun altro; sentitevi in pace con voi stessi, lasciando andare tutto ciò che credete di essere, lasciando andare le vostre maschere, i vostri pensieri, sentitevi in pace, sentitevi un tutt’ uno con la prana bianca che vi circonda, lei è libera, è fluida, non è dura e strutturata, non è pesante quanto voi! Lei è leggera, ma proprio perché è fluida lei può fare i miracoli.

Non sarà sbattendo con forza la durezza che voi otterrete grossi risultati, ma anzi, voi rimarrete bloccati. Quando invece vi lasciate andare, vi rilassate, vi lasciate trasportare, allora, in quel momento accade qualcosa che dentro di voi si accende, si apre. Dentro il vostro petto qualcosa si muove, ma questo non è fisico bensì  dimensionale, non lo sentirete fisico, sarà  una sensazione, sarete leggeri, sarete fluidi e sarà così bello  che voi non vorrete più tornare indietro, perché sarà troppo bello e la vita low vi sembrerà un inferno a confronto di quel posto in cui siete stati, ma il punto è che voi potete decidere di trasportare quel posto qui dentro, potete decidere di lavorare su di voi  in modo da stare in quello stato mentale di pace e serenità ogni giorno, ogni attimo della vostra vita, qualunque azione stiate svolgendo. Più sarete positivi durante le vostre giornate e darete attenzione alla prana, più lei si sentirà richiamare da voi, sentendosi ammirata e accettata, arrivando uno scambio di emozione, attraendosi a voi. Infondo è come se voi gli diciate: “ehi anche tu mi piaci!” e lei si avvicinerà ancor di più, si incorporerà nella vostra vita e cercherà in ogni modo di far avvenire situazioni positive per voi allontanando quelle negative; sentirà che è giusto così.

E’ strano dirlo, ma la prana sarà l’unico essere che non vi volterà mai le spalle, se voi gli darete le giuste attenzioni. La Guarigione Energetica è basata sulla prana, per questo è essenziale comprendere il rapporto da instaurare con lei. Ok, stiamo parlando di energia, non è una persona che dovete fare innamorare, non pensa in modo umano, non dovete parlargli a parole perché non è strutturata quanto voi. È energia, voglio solo farvi comprendere quant’è bello sentirla e poterla utilizzare, perché spesso ci si dimentica della fortuna a conoscere la sua esistenza.

Studente: Quindi basterebbe essere positivi per cambiare totalmente il Matrix? Anche senza meditare?

Angel: Essere positivi è molto importante perché stai programmando la tua vita, ma senza meditazione non avrai l’energia adatta per far sì che il programma venga messo in atto. È come se tu volessi una casa: la tua positività farà in modo che venga su un ottimo progetto, ma senza l’architetto, i muratori, i materiali e tutti i lavoratori che si occupano della costruzione (che è la meditazione), come fai a realizzarla? Questa è la prana.

 

Questo documento è di proprietà di https://www.accademiadicoscienzadimensionale.com/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Accademia di Coscienza Dimensionale, A.C.D. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©

 

 

Pagina 5

 

 

Il punto è che non dovete essere positivi solo durante la meditazione, ma anche al di fuori della meditazione, è legge d’attrazione ok? Pensa positivo e avrai positivo, ma questo non basta. Non puoi ottenere tutto solamente pensando positivo. Devi anche saper domare i programmi e per saperli domare serve essere evoluti, serve il sesto senso sviluppato, ed il sesto senso lo si sviluppa meditando, perché prendi prana.

Studente: Quindi quando dici di dare attenzione alla prana, non intendi solo essere positivi, ma anche visualizzarla, respirarla, sentirla, anche fuori dalla meditazione?

Angel: Esattamente. Durante le vostre giornate, non dico ore e ore e ore, è difficile e capisco che sia ‘stancante’ dare attenzione tutto il giorno a tecniche evolute, ma la base di tutto è capire che la prana è ovunque, perciò visualizzarla, dargli attenzione e sapere che sta entrando in te, in questo modo è come se tu gli dessi il permesso ad entrare. Io consiglierei di visualizzare spesso (anche solo qualche minuto, ma spesso durante la giornata), di respirare prana e di farvi circondare da essa.

Capisco che siete agli inizi e sia tutto abbastanza difficile da concepire, ma sono qui insegnarvi poco a poco a prendere coscienza che intorno a voi ci sia energia bianca dorata luminosa e che più le darete attenzione più lei entrerà in voi. Per me la vita “low” quella definita ”normale” e quella spirituale definita “paranormale”, è praticamente la stessa cosa. Per me è molto difficile riuscire a dividerle per potervele raccontare, perché ogni attimo delle mie giornate sono in uno stato mentale alto, in cui anche quando faccio le faccende domestiche, esco con gli amici a mangiare una pizza, o faccio la doccia, sto sempre e comunque compiendo “tecniche” unite alle cose di tutti i giorni. Mentre passeggio respiro prana, sento cosa pensa la gente, sento i loro gusti o scarico informazioni di loro conoscenza. È straordinario poter applicare queste tecniche giorno dopo giorno, perché capisci che questo mondo è realmente un grande programma pieno di illusioni.

Sono spirituale quando lavoro, quando mangio, quando mi vedo con le altre persone, e ormai sono abituata a svolgere entrambe le cose contemporaneamente, ma delle volte per me è tremendamente difficile parlare con i Gaia’s lows, perchè devo fingere di abbassare la mia coscienza, per poter comunicare con loro; io so le risposte, so cosa pensa la gente, so cosa ha fatto e cosa farà, ma devo fingere di non capire e di non sapere per stare al loro passo, ma io decido cosa deve accadere, quando e come,  e so che accadrà perché ho creato io quella situazione e quando mi chiedono: ”come lo sapevi?”  “aaah.. è difficile da spiegare!”, costantemente cerco di abbassarmi al loro comprendorio per poter comunicare, perciò anche spiegare la spiritualità, cercando di dividere ‘normale’ e ‘paranormale’  per me è durissima, perché ormai non li so più riconoscere, per me è normale comunicare con entità, alieni, etc, è normale sapere e cambiare il futuro, è normale decidere cosa dovrà accadere domani, o far piovere o fare il sole, se mi sento di doverlo fare, per me è normale, non è paranormale.

 

Questo documento è di proprietà di https://www.accademiadicoscienzadimensionale.com/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Accademia di Coscienza Dimensionale, A.C.D. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©

 

 

Pagina 6

 

 

Tornando quindi al discorso principale, essere positivi e in pace, non servirà solo quando vivrete la vostra vita Low, ma sarà essenziale per la vostra spiritualità e per ogni situazione che andrete a creare; se voi voleste curare qualcuno da una grossa malattia, come potreste fare se aveste mille dubbi e mille problemi dentro di voi? Fareste l’opposto; ma se invece voi state in pace, con calma, allora si che potrete compiere il miracolo. Come potete comunicare con esseri dimensionali, se voi avete sempre paura di tutto? Come potete comunicare con Dio, se voi state sempre in una palude di pessimismo? Le esperienze migliori le si potranno ottenere solo col tonale alto e positivo. Voglio insegnarvi la base principale, per compiere un miracolo. Questa è la base e sono certa che quando ve la dirò, penserete “ma io già lo sapevo! era così semplice?”, eppure accade per ogni cosa, le risposte sono già lì  pronte che aspettano di essere ascoltate, siete voi che dovete dargli attenzione.

Quando meditate prima di arrivare al tocco del vostro chakra, qual è la procedura? Sapete dirmelo?

Studente: Respiro?

Studente 2: Il rilassamento e l’assorbimento della prana.

Studente 3: Respiro e richiamo dell’energia.

Studente 4: Rilassamento e visualizzare la prana che ti entra.

Angel: Poi?

Studente 5: Prendere coscienza del proprio corpo, respirare, rilassarsi e respirare prana.

Angel: Ottimo. Prendi coscienza del proprio corpo, senti il tuo corpo, senti come si rilassa, concentrati su ogni singolo muscolo del tuo corpo, rilassalo.

Senti la prana, visualizzala e falla entrare in te.

Senti la prana che riempie il tuo corpo, senti come agisce nel tuo corpo, cosa credete che sia? Guarigione energetica. Dentro la meditazione che vi ho insegnato, ci sono centinaia di chiavi che voi svolgete inconsciamente, ma quando voi avrete imparato a meditare bene, voi avrete imparato anche a svolgere tecniche di cui non eravate a conoscenza; questo significa “metti cera, togli cera”, avete mai visto karate kid? Ma poi io vi darò quelle tecniche e voi direte: “wow ma io già la so fare!”; già, è proprio così! Potrai curare dalla più piccola cosa alla più grande in assoluto: la più piccola, potrebbe essere ad esempio migliorare l’umore di una persona, poi andando avanti potrai curare il suo mal di testa, o mal di pancia, ma qual è il massimo? Non c’è un limite. Più diventi bravo in questa tecnica, più scoprirai livelli di cui nessuno parla.  Potrai curare una malattia incurabile, potrai modificare una parte del tuo corpo danneggiata fisicamente, potresti ripararla o modificarla esteticamente; c’è gente che aveva perso gli arti e poi sono ricresciuti; c’è gente che era morta e poi si è risvegliata e non parlo solo di Gesù, se ve lo state chiedendo. Tutti i miracoli si basano su di una base, le prime regole sono mente ferma e lucida, rilassato e calmo, fiducioso in te stesso, zero aspettative, stare in pace e possedere tanta energia.

L’energia si accumula meditando; potrai essere sempre positivo ed è un bene, ma solo questo non basterà per accumulare energia. Hai bisogno di meditare. Come avrete quindi già capito, la pulizia dell’energia insegnatavi nel 1 step, non è altro che il primo passo verso la guarigione energetica. Nella prossima lezione vi insegnerò la tecnica della Guarigione Energetica.

 

Questo documento è di proprietà di https://www.accademiadicoscienzadimensionale.com/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Accademia di Coscienza Dimensionale, A.C.D. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
44+

326 Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome *
Email (opzionale)


  1. Foto del profilo di Daenerys

    Bellissimo articolo, spesso mentre massaggio le persone immaginavo attraverso il respiro che prendevo a ritmo con il loro una luce bianca bellissima entrare e illuminare il loro corpo di gioia e pace non avevo idea che quella visualizzazione fosse in realtà la prana.. Attraverso il lavoro in accademia scopro molte cose e ogni tassello trova posto grazie Angel

  2. Foto del profilo di fiamma11

    Rimango a bocca aperta a leggere quello che sei Angel! Non avevo la minima idea.. Spero di riuscire ad imparare questa tecnica e pian piano a far mie anche le altre affinchè almeno un poco riesca a guidare da sola la mia vita.

  3. Foto del profilo di Niki

    Le prime volte che richiamavo la prana facevo fatica a visualizzarla ,a sentirla adesso appena respiro e mi rendo cosciente non solo durante la meditazione ma anche durante il giorno mi avvolge con un manto bianco e sento subito gioia e commozione insieme .Questa tecnica mi sembrava prima una cosa che non sarei mai riuscita a fare nonostante penso che sia meravigliosa ma mi soffermavo sulla mia incapacità adesso non mi sembra più così distante come se anch’io potrei provare e potrei riuscire ….rileggendo queste parole prendono un significato diverso …questo percorso mi sorprende ogni giorno ….sono fiera di continuare …grazie Angel

  4. Foto del profilo di Lucioman

    Il simile cura il simile : siamo fatti di energia e ci curiamo con energia! Per la prima volta mi è capitato di sorridere, per molto tempo, ma durante la protezione energetica di questa mattina! Dalla prossima meditazione, solo tonnellate di prana, grandi sorrisi e pace infinita! Una curiosità :il Theta Healing è simile a questa tecnica? Grazie! Grazie!! Grazie!!!

  5. Foto del profilo di Mary

    Fantastico, sono senza parole… Poso dire solo che ogni volta che leggo un nuovo documento ho nuovi stimoli per continuare e mi rendo conto sempre più di quanto ho da imparare. Grazie!

  6. Foto del profilo di Syria

    Questo è quello che vorrei imparare fortemente , la guarigione ,non solo su me stessa ma anche verso i miei cari

  7. Foto del profilo di Tella

    Io alla guarigione energetica non ci avevo mai pensato prima di iniziare questo percorso, la cosa a cui pensavo era di poter stare bene dentro, perché stavo male e pensavo troppo, ma a guarire anche il corpo fisico non ci avevo pensato, grazie, non vedo l’ora di imparare questa tecnica

  8. Foto del profilo di Mimma

    E’ proprio vero, a volte medito o effettuo le tecniche e magari lì per lì mi pare di non aver fatto nulla ma a breve distanza di tempo avverto gli effetti, magari a livello di umore oppure ho un piccolo fastidio, un dolore e mi accordo che dopo breve tempo è scomparso!!!

  9. Foto del profilo di Francis

    E’ una gran cosa affrontare tutto con calma, per me e’ gia’ un obbiettivo, la calma mi da anche la positivita’ che fa parte di me , lo sento. Una volta al mattino cantavo sempre (mi spiace per le persone che incontro 😄). A volte, da un bel po’ di anni, mi lascio prendere dall’irritazione per le cose che mi occupano tempo prezioso e potrei fare altro. E so che l’irritazione fa entrare negativita’ e poi cominci a incespicare e a impigliarti su tutto. Ho ancora un bel po’ di allenamento da fare e posso fare in modo di trovare il tempo con la meditazione. Gia’ con i primi esercizi si e’ un po’ piu’ diluito. Ho bisogno proprio della guarigione energetica. Grazie.

  10. Foto del profilo di Mane

    Sempre positivi, un’ottimo stile di vita!

  11. Foto del profilo di Cd88

    Articolo dopo articolo, si impara sempre di più. Sempre più stimolante a proseguire:) In questo articolo mi è stato trasmesso le fondamenta per la guarigione energetica, nonché la base per tutta la crescita spirituale.

  12. Foto del profilo di Pol

    Ho riletto il documento con vero piacere cercando di approfondire questo bellissimo argomento, stupendo molto bello e molto interessante, non vedo l ora d incominciare anch’io questa tecnica e trarne tanti benefici per me è per tutti quelli che ne avranno bisogno.🙏

  13. Foto del profilo di Alice

    e dura prendere coscienza del proprio corpo però ultimamente , riesco a mettere più tasselli al proprio posto , mi sento più sicura e sento la differenza dalle prime meditazioni ma sono consapevole di avere ancora molta strada davanti a me, ma sento i benefici già adesso , cioè mi sento più “viva” e meno assopita dalla vita in questo percorso sto imparando a farmi più domande o vedere le situazioni da più prospettive cosa che prima non riuscivo a fare e mi sento spronata a continuare questo percorso .. penso che tutti dovrebbero provarlo perche con qualche presa di coscienza in più si otterrebbero ottimi risultati in questa vita .

  14. Foto del profilo di Angelo

    Grazie. Prima della meditazione non prendevo coscenza del mio corpo; in piu’ devo dare piu’ attenzione, durante la giornata, alla mia positivita’ ed alla prana in ed intorno a me.
    La rilettura e’ importantissima.

  15. Foto del profilo di stefania2019

    Meraviglioso questo documento. Praticare e seguire i tuoi insegnamenti, mentre parli della prana e di Dio, della Forza, fa l’effetto di sentirsi carezzare l’anima. So che prima di arrivare su ACD, sentivo dentro un vuoto da colmare. Non so spiegarlo a parole. Non potevo immaginare che fosse vuoto dovuto alla mancanza di Dio….
    Grazie, per tutto

  16. Foto del profilo di Debs06

    È successo anche a me. Mi sono avvicinata a questa accademia perchè ero interessata ad una tecnica in particolare, poi ho scoperto che ne esistono un infinità e adesso non voglio più smettere di imparare!! Non vedo l ora di mettere in pratica anche questa tecnica per stare sempre meglio e per far stare bene anche gli altri. Davvero grazie❤

  17. Foto del profilo di Ladybug

    Questo argomento mi piace molto. Non vedo l’ ora di proseguire.