Seleziona la porzione di testo da chiarire (max 80 parole)
Step 2 - N° 1

La Protezione Psichica - Proteggere la casa (2 parte)

Pagina 1 su 5

La Protezione Psichica è una tecnica molto importante per il tuo benessere e per la tua evoluzione spirituale, oltre che per evitare problemi quotidiani che possono intaccare la tua vita personale e la carriera lavorativa. La Protezione serve a difenderti dalle energie negative, dalle persone ostili, dalle entità, ma anche dai problemi quotidiani che ti si presentano e che si possono evitare semplicemente proteggendosi. Infatti, oltre che proteggere sé stessi, è fondamentale proteggere l’energia della propria casa, perché questa diventi un vero rifugio che non serva a nasconderci, bensì a proteggerci, a difenderci dal male, il luogo in cui possiamo ritrovare il benessere perduto e che accoglie dentro di sé le persone, non solo le racchiude. Vivere in una casa protetta è un concetto difficilissimo da capire per chi è abituato a vivere senza l’utilizzo di energie psichiche, perché si dà per scontato che casa propria sia già protetta da tutto e che non possa succedere alcun male; però la notte ci svegliamo sentendoci osservati, certe volte facciamo incubi e\o ci svegliamo agitati, non vogliamo camminare nel corridoio se prima non accendiamo la luce, ci rifiutiamo categoricamente di andare in una zona della casa che ci spaventa specialmente quando è notte o siamo soli, rifiutiamo di entrare nella cantina di casa nostra se non quando è giorno, osserviamo l’armadio, i mobili o la porta della stanza in cui ci troviamo prima di addormentarci senza capire il perché di questa sensazione che in sostanza si chiama paura. Vivere in una casa protetta ti permette di avere l’assoluto controllo di casa tua, sentendoti protetto a tal punto che smetti di avere paura del buio e inizi a dormire sereno senza più svegliarti agitato, tanto che non riesci più a capire come potevi vivere senza protezione psichica gli anni prima. 

Proteggere la propria casa inoltre è necessario per vivere bene il proprio tempo in famiglia, dormire bene e svegliarsi riposati e pieni di energia la mattina dopo, perché la Protezione psichica diminuisce anche gli effetti che le energie negative hanno sui nostri parenti o sulle persone che vivono con noi, e a maggior ragione su di noi. Per migliorare il nostro sonno, diminuire gli incubi o le volte in cui ti senti osservato e non riesci a dormire, devi praticare la Protezione psichica oltre che su te stesso, anche sulla casa in cui vivi abitualmente. Nella lezione di oggi ti insegnerò una tecnica per imparare a proteggere bene la casa. Perciò siediti comodo, meglio ancora se in mezzo loto, e preparati a svolgere una sessione di pratica della durata di circa 20 minuti. Naturalmente le prossime sessioni potranno durare di meno a seconda della tua scelta, ma in questa lezione vorrei insegnarti per bene la pratica della Protezione verso la casa. Quando sei pronto, inizia a praticare quanto segue ricordandoti di lasciare del tempo per svolgere ogni consegna prima di passare a quella seguente. 

Iniziamo. 



Rilassati, respirando energia bianca e luminosa dentro di te. 

  

Rilassati profondamente, rilassando il corpo e la mente. 

  

Da questo momento, inizia a richiamare energia luminosa direttamente nella stanza in cui ti trovi. 


Pagina 2 su 5  

Visualizza una bella energia luminosa che si avvicina a te e poco a poco riempie la stanza. 

  

Concentrati nel sentire l’energia luminosa che si estende nella stanza e continua ad aumentare, riempiendola di prana bianca. 

  

Imprimi l’energia pranica nei muri della stanza con l’intento di ripulirli dall’energia negativa e spingere verso l’esterno ciò che ne rimane. 

Quindi, spingi l’energia anche oltre i muri, creando una barriera che oltrepassi i muri verso ogni direzione. 

  

Visualizza l’energia pranica che inizia a prendere la forma di una Bolla. 

  

Visualizza questa grande Bolla che contiene al suo interno la camera in cui ti trovi, e perciò protegge anche te. 

  

Richiama una grande quantità di prana bianca, con l’intento che questa rinforzi lo strato esterno della Bolla e che protegga molto forte la stanza in cui ti trovi. 

  

Rinforza la Bolla verso ogni lato, anche verso il piano di sotto (o sotto terra se ti trovi al pian terreno) e al di sopra del soffitto. Senti come l’energia oltrepassa i muri per proteggerli meglio. 

  

Rendi la Bolla più grande: almeno un metro di distanza oltre i muri in ogni direzione. 

  

Inizia a dare un intento a questa Bolla, un obiettivo: lei deve proteggerti, trattenendo all’esterno tutte le energie negative, facendoti da scudo da qualunque male. 

  

Richiama più energia bianca che rinforzi tutta la forma della Bolla con l’intento di renderla impenetrabile. 


Pagina 3 su 5  

Mentre rinforzi la Bolla, senti il desiderio di protezione, di assoluta sicurezza che la Bolla farà il suo dovere e ti proteggerà da qualunque energia negativa. 

  

Richiama ora più energia luminosa che puoi, all’interno della Bolla, così da riempirla completamente. 

  

Concentrati bene a riempire di prana tutta la Bolla (quindi anche la stanza), così che non sia vuota bensì abbondante di energia. 

  

Imprimi in ogni granello di energia il forte obiettivo che debba proteggerti, ostacolando l’entrata di energie negative e ripulendo l’intera stanza per renderla più positiva e protetta. 

  

Rinforza di nuovo ogni parte esterna della Bolla, anche sotto il pavimento e sopra il soffitto, ad un metro di distanza oltre il muro e oltre il pavimento. 

  

Visualizza questa Bolla molto luminosa e protettiva nei tuoi confronti. Senti la sua forza e la protezione verso di te. 

  

Rilassati e per un attimo riprendi a respirare prana dentro di te. 

  

Concentrati ora sull’intera casa in cui ti trovi. Chiarisciti le idee sulla sua grandezza e inizia a focalizzarti sull’intera casa, oppure sull’intero appartamento a prescindere che sia abitato anche da altre persone. 

  

Lascia la prima Bolla che hai creato poco fa lì dov’è, perché deve continuare a proteggere la tua camera, e concentrati a creare una seconda Bolla più grande dell’intera casa\appartamento. 

Quindi, richiama energia pranica luminosa e direttamente all’esterno della casa inizia a darle forma, creando una Bolla molto grande che protegge l’intera casa. 

  

Dai forma ad una sfera che contenga l’intera casa\appartamento al suo interno, alta almeno due metri oltre il tetto e due metri sotto la superficie. Rendila più sferica possibile, quindi se necessario aumenta l’altezza della Bolla facendo in modo che riesca a contenere perfettamente la casa al suo interno, senza avere parti scoperte o troppo vicine alla parete della Bolla. 


Pagina 4 su 5  

È molto importante che la protezione sia bella grande, quindi visualizza la Bolla prendere forma e riempila di energia bianca, che la rinforzi e la solidifichi. 

  

Visualizza la Bolla bianca prendere forma e diventare più luminosa e forte, contenendo te e la tua casa al suo interno. 

  

L’intento della Bolla deve essere quello di proteggerti, di evitare che qualunque genere di presenza o di energia negativa entri nella casa. 

  

Richiama energia bianchissima all’interno della casa, ed espandila per riempire tutta la casa e tutta la Bolla, con l’intento che questa prana ti protegga da ogni male. 

  

Concentrati su richiamare nuovamente prana che vada a rinforzare la parete esterna della Bolla, affinché diventi impenetrabile da ciò che per te è negativo o nocivo nei tuoi confronti. 

Rendila molto più forte. 

  

Ora invece richiama energia all’interno della Bolla per riempirla completamente di prana bianca, con l’intento che diventi forte dentro e fuori. Essa deve proteggerti con tutte le sue forze. 

  

Respira profondamente e ritorna concentrato su di te. Rilassati per un attimo. 

  

Ora puoi ritenere la tua Bolla conclusa. Perciò, quando ti senti pronto, continua con la lettura dell’articolo. 


Pagina 5 su 5  

In questa lezione ti ho insegnato a proteggere prima di tutto la stanza in cui ti trovi, poi attraverso una seconda Bolla aggiuntiva abbiamo protetto l’intera casa. Proteggere te stesso, proteggere la camera e proteggere l’intera casa sono tre livelli di protezione differenti, ma fondamentali per triplicare la forza della protezione nei tuoi confronti. Limitarsi a proteggere sé stessi mentre si vive e si dorme in una casa completamente “aperta” alle energie negative, non è molto furbo, perché possono colpire e scalfire molto più velocemente la tua protezione personale e quindi riuscire a penetrarla. Al contrario, se oltre alla protezione su te stesso pratichi anche quella sulla casa, risulterà molto più difficile scalfire e superare la tua barriera personale, perché ci sono troppe protezioni di mezzo che lo impediscono. In questa sessione della durata di 20 minuti circa ti ho guidato per una pratica dettagliata, ma puoi decidere di ridurre il tempo delle Protezioni a 5-10 minuti. Il mio consiglio è di cercare di proteggersi almeno una volta al giorno, anche solo per 5 minuti, piuttosto che saltare la protezione giornaliere e rischiare di subire qualche influenza negativa o lasciare che presenze ostili si avvicinino troppo. La Protezione psichica è molto più importante di quanto sembri, perché migliora la tua vita quotidiana e non solo quella spirituale, impedendo all’energia negativa (quindi sfortuna, presenze o persone nocive) di entrare e creare danno nella tua vita. Praticare tutti i giorni una protezione su te stesso e una protezione sulla casa, anche solo 5 minuti (per ciascuna) ti permetterà di notare importanti miglioramenti nella vita di tutti i giorni. Ogni tanto però spingiti anche oltre, scegliendo di praticare un po' di più e rinforzare la protezione di te stesso, della stanza in cui ti trovi (meglio ancora se la camera da letto) e della casa. In questo modo creerai una combo perfetta per la tua Protezione psichica, perché sarai protetto di giorno, mentre dormi, e in qualunque zona della casa in ogni momento in cui ti trovi al suo interno. Sarà fondamentale per la tua evoluzione e anche per la tua serenità di vita quotidiana.  

 Fine pagina 5 su 5. Se hai gradito l’articolo, commenta qui sotto descrivendo le tue sensazioni durante la lettura o la pratica della tecnica proposta.

1681 commenti
  • folletto369 - 20:58 10/07/24

    Bellissimo e molto utile esercizio di protezione che consente di creare un ambiente sereno, pulito e protetto nella stanza e nella casa, in maniera da poterci concentrare sulla nostra evoluzione.

  • paolino - 19:09 06/07/24

    Anche se pratico la protezione psichica su me stesso , alla notte ho un sonno un pò disturbato e non riesco a riposare bene con la difficoltà durante il giorno a rimanere sveglio . Questa tecnica è quello che ci vuole , l'ho provata un pò di volte e sento che le cose vanno meglio ! da insistere e ripeterla spesso per ottenere risultati ! è bellissimo quando vedo la mia casa illuminata e anche gli altri abitanti ne trovano giovamento e si diffonde un senso di pace !

  • Luna - 19:29 05/07/24

    I've read the article 3 days ago and been including the room and apartment protection to my morning routine. At first I was a bit unsure if I could fill the 5 minutes each, but since I already started visualizing and feeling in step one (self protection), it's easier to be consciously detailed with the others.

  • annamari - 08:29 02/07/24

    È stato bellissimo visualizzare e creare la bolla! Spero tanto di riuscire a farlo quotidianamente.

  • robertag Medaglia per aver completato lo Step 1 - 23:24 28/06/24

    La pratica è molto piacevole, non visualizzo ancora bene l'energia bianca e luminosa ma ogni volta è meglio. Le energie da cui ho bisogno di proteggemi sono dentro casa e vivono con me, desidero che la prima bolla protegga me e che quella grande guarisca il cuore di chi sta soffrendo e non può che desiderare che tutti soffrano con lui. Vorrei che la luce che ho portato i casa lo riscaldi e lo illumini. La pratichero intera con la guida per diversi giorni in modo da vederne i riflessi. La prana che inizio a vedere è come se fossero filamenti di luce e mano a mano che aumenta rimuove il buio dalla stanza. Grazie.

  • KouteiMar Medaglia per aver completato lo Step 1 - 11:36 25/06/24

    Praticandola bene e seguendo tutti i passaggi l'ho sentita molto meglio la protezione. Purtroppo ultimamente stavo svolgendo questa tecnica poco spesso e frettolosamente, invece rileggendola e facendola con calma da questo articolo il risultato è venuto fuori decisamente meglio. Inaspettatamente poi, mi ha risistemato internamente come se avessi fatto una buona pulizia energetica a me stesso. Ancora non sono arrivato al livello che, entrando in casa mi sento improvvisamente meglio e più propenso a praticare, anzi al momento mi sento meglio fuori. Significa che devo svolgere questa protezione più spesso.

  • falcon_1691 - 18:56 24/06/24

    Ho fatto una fatica immane a visualizzare le bolle e nonostante tutto non ci sono riuscita. L’ho trovata veramente una cosa complicata, mi ripropongo di riprovare e non demoralizzarmi, perché capisco che questa protezione è importantissima. Siamo tutti connessi, i pensieri degli altri hanno un’influenza fortissima nella nostra mente, poi ci sono le entità, insomma dobbiamo difenderci da tutto questo. Proverò a focalizzarmi solo in una stanza e un po' alla volta la farò per tutta la casa. Naturalmente essenziale affiancarla anche alla protezione psichica individuale. Vivere in serenità nel proprio ambiente domestico è fondamentale

  • Fuoco fatuo - 15:10 24/06/24

    Questo ê uno degli step che ho salvato,la protezione della casa,per me una piacevole novitá che non riesco a fare tutti i giorni in pieno silenzio ma anche quando mi viene in mente cerco di estraniarmi dalle persone e vado di visualizzazione..mia figlia mi dà la forza ,proteggerla è il mio primo pensiero ogni giorno. Grazie

  • mochi - 01:00 18/06/24

    Oggi il low mi ha messo a dura prova,e credevo di non riuscire a meditare, invece ho smesso di guardare un programma televisivo,ho preso il telefono,ho letto tutto quanto,e mi sono applicata.Di nuovo il low ha cercato di fermarmi,ma ho deciso di insistere,e ho capito che veramente per il mio percorso proteggere me stessa,la casa, è una cosa molto importante,per il mio benessere.Ho sentito un profumo piacevole dopo aver fatto la protezione,come quando respiri aria di montagna.Non è facile avendo due vicini musulmani,sento le loro energie, però il mio cuore sente di impegnarsi,e la mia anima non vuole essere codarda.

  • tykest - 15:09 17/06/24

    Purtroppo è una tecnica secondaria alla meditazione sui chakra e che secondo le indicazioni degli insegnanti dovrebbe essere praticata tutti i giorni, e questo non riesco a farlo anche perchè la trovo faticosa, immaginare una stanza o addirittura tutta la casa oltre alla propria abitazione Piena di energia e di prana lo trovo faticoso proprio per la mia difficoltà a vedere e immaginare il prana che permea la casa, ad esempio nella pratica della pulizia dell'aura che invece trovo piacevole e che mi fa stare molto bene anche se trovo difficoltà a immaginare il prana che viene assorbito e cagica il corpo ho però senza di ioni piacevoli nel fare muovere questa energia dal torace alla testa e poi alle gambe e questo compensa la difficoltà di immaginare il prana bianco e luminoso.

  • cinzi - 14:34 17/06/24

    Come ribadii nel commento precedente, avevo gia letto questo articolo, e quindi e da molto che faccio questa meditazione. Tutti i giorni. Mi sono impostata musiche con un tempo preciso.e ad ogni musica corrisponde una meditaziine. Quella del taglio fili, quella per la persona, , poi della stanza ed in fine dell intero appartamento. Alla fine 10 min. Ma devo dire che è la meditazione che mi riesce semplice, fluida e del quale non riesco a farne a meno. A volte mentre guido, con attenzione, mi immagino la mia bolla che esce dalla macchina proteggendola... se qualcuno vedesse vedrebbe una bolla bianca viaggiare😆😆.

  • jedi70 Medaglia per aver completato lo Step 1 Medaglia per aver completato il libro Prendiamo Coscienza degli ALIENI - Vol. 7 - 00:43 17/06/24

    Ho praticato questa protezione mesi fa, penso fosse proprio l'inizio di questo percorso in accademia, e da allora, non riuscendo a trovare il ritmo giusto, non sono mai riuscito a praticarla tutti i giorni come consigliato: ero alle prime armi e tra il meditare cinque minuti per conto mio e riascoltare l'audio di venti, ho sempre preferito l'audio guidato, pensando che non sarei stato all'altezza senza una guida, che mi sarei distratto etc. Chiaramente va da sè che tra impegni vari e dando priorità a meditazione sui chakra, fili e bolla personale, abbia raramente trovato il tempo per altri 20 minuti di tecnica. Ad ogni modo l'ho comunque ripetuta nel tempo, non saprei ora con quale frequenza, forse una volta a settimana e addirittura, mi è capitato di fare incubi in cui dei personaggi sospetti, si appostavano fuori dalla mia casa, con l'intento di entrare, addirittura trovavo la porta aperta ma per fortuna nessuno se ne era accorto: ho capito che mi voleva arrivare il messaggio di proteggere la mia abitazione, prima che fosse troppo tardi: detto fatto, ogni qualvolta mi è ricapitato questo sogno, ora non più da un bel po' perché cerco di barcamenarmi come meglio posso. Ad ogni modo, so che tutti quei pensieri sulla protezione, di cui parlavo prima, sono i soliti trucchetti del low frequency ma stasera so anche che lo sto superando perché, pensate un po', avevo totalmente dimenticato la parte su cinque minuti, chiaramente riascoltavo solo l'audio della tecnica senza leggere specialmente la parte finale, e mentre invece la rileggevo stasera, ho pensato che dovevo procurarmi una delle musiche dell'accademia di almeno cinque minuti per fare la protezione per conto mio: non mi sono messo problemi, paure o altro, è stato un pensiero spontaneo, di quelli che si fanno quando ci si sente capaci! Dico inoltre che mi capita a volte di vedere la prana, come una nebbia impalpabile che aleggia per casa, e questo mi fa stare bene, mi fa pensare che se io avessi una brutta energia addosso, tutta questa prana non resterebbe nella mia casa. Magari mi sbaglio, ma mi piace pensarlo!

  • Leonella - 22:46 13/06/24

    Non sono certa di aver compreso bene come si svolge correttamente la visualizzazione, però penso che ripetendola percepirò quale è il modo corretto per creare la protezione. Oggi che l'ho praticata per la prima volta non sapevo come visualizzare la bolla, se sentirmi all'interno della stessa mentre la creavo o se vedere la bolla dall'esterno, come se fossi una spettatrice della sua creazione. Sono certa però che le risposte di Angel e la pratica porteranno chiarezza.

  • reina - 11:46 09/06/24

    In questi ultimi giorni ho vissuto a casa mia degli eventi spiacevoli, che mi hanno fatta sentire insicura e poco protetta. Questa pratica mi sta aiutando a darmi forza e protezione, a rendermi consapevole della grande energia che si può creare attorno a me, alla mia stanza e all'intera casa, proteggendo indirettamente anche le famiglie che ci vivono. Non pratico tutti i giorni lo stesso tipo di meditazione, ma anche a farla una volta ogni tanto mi fa stare meglio, libera da pensieri negativi che, a volte, mi assillano la mente.

  • maddalenad - 15:49 04/06/24

    Nonostante abbia fatto fatica ad includere nella bolla tutta la casa perché è abbastanza grande, penso di aver fatto un buon lavoro. Sicuramente ha richiesto uno sforzo notevole, ma ne è valsa la pena e credo che con la pratica l'intera visualizzazione diventerà più semplice e snella, riducendo i tempi. Penso che farò come consiglia l'articolo, e cioè che praticherò la protezione mia, della stanza e della casa in una univa sessione. Purtroppo i miei orari e gli impegni non mi consentono di riuscire a meditare 3 volte al giorno e riuscire anche a praticare tutto, tutti i giorni. Sono comunque soddisfatta di come mi sono sentita durante questa sessione, protetta e tranquilla.