• Home
  • Step 1
  • 39 – Vite Passate – Ricorda le tue Vite Passate (1 parte)

39 – Vite Passate – Ricorda le tue Vite Passate (1 parte)

vite passate

Questo articolo è disponibile anche in formato Audio, se desideri ascoltarlo clicca qui altrimenti clicca play sul video qui sotto:

Pagina 1 su 2

Vite Passate

Puoi evitarne l’argomento per tutto il tempo che vorrai, eppure sai dentro di te che questo ritornerà nella tua mente per farti chiedere: Chi sono Io? Che cosa sono queste sensazioni di non essere la prima volta che vivo? Ecco, questa è la tua Coscienza che tenta di comunicarti che è arrivato il momento di comprendere chi Sei. Ognuno ha i suoi tempi per capire, accettare e ammettere di possedere delle vite passate, ma prima o poi tutti coloro che cercano il Risveglio dovranno avere a che fare con la verità sul proprio vissuto precedente. Forse nemmeno sai che stai cercando il Risveglio, forse hai trovato questo articolo per caso o mentre stavi solo curiosando, giusto perché “gli argomenti spirituali” stuzzicano la tua mente. Eppure, se anche non conosci il termine, ogni volta che cerchi di sapere chi Sei, qual è il tuo passato, o quali sono le tue facoltà nascoste, ciò che stai facendo è cercare il tuo Risveglio. La tua razionalità tenta di allontanarti dallo studio delle vite passate in quanto ti fa pensare che non sia possibile tutto ciò, che deve essere uno scherzo delle tue sensazioni; che ti stai sbagliando. Ci sono tante prove, innumerevoli testimonianze, ma queste non bastano per accettare che anche tu potresti avere delle vite passate. I tuoi pensieri ti allontanano dalla ricerca, mentre il tuo istinto, un sentimento leggero ma testardo dentro di te, prende il possesso del tuo corpo e ti spinge alla ricerca della verità. Lo sai dentro di te, lo senti, perché certe volte pensi a te stesso e dici “Non sono solo questo, sono molto di più, sono qualcuno.. che non ricordo chi sia..” ma in apparenza non hai le prove, e in verità nemmeno se avessi le prove in mano ci crederesti, sino a ché non incomincerai a ricordare le tue vite precedenti con la tua stessa mente. Tutti potrebbero tentare di convincerti, ma nessuno potrà mai riuscirci se non ricordi le tue vite passate da te. Potrebbero raccontarti i tuoi vissuti, o mostrarti chi sei stato in precedenza, ma non potrai mai comprendere se questa è la verità se non la ricordi fra le tue stesse memorie. Se sai riconoscere la verità da un sogno e la realtà da un pensiero, allora saprai riconoscere i veri ricordi di vite passate da una semplice fantasia; ma solo se le ricordi con le pratiche giuste che ti insegnano sin dall’inizio questa fondamentale differenza. Bisogna essere sinceri in partenza: ricordare le proprie Vite Passate non è facile come si dice, perché non è un viaggio nella propria fantasia creativa, bensì una pratica che stimoli le tue reali memorie e le faccia riaffiorare nel presente, affinché ti permettano di ricordarti e rivederti nei panni del tuo corpo precedente. Quando però inizi ad avere segni concreti di ricordi precedenti che non appartengono a questa tua vita, ma che ti coinvolgono e ti hanno segnato, dandoti modo di comprendere l’origine dei tuoi traumi, delle tue paure, ma anche dei tuoi desideri, obiettivi e passioni che vivi in questa vita, ti rendi conto che la tua nascita non è stata realmente 30 o 40 anni fa, ma sei in vita da almeno centinaia di anni: hai solo dovuto cambiare corpo fisico nel frattempo. Non ricordi nulla, perché durante la nascita all’interno del nuovo corpo fisico, hai dovuto affrontare un processo di azzeramento di tutti i tuoi ricordi, ragion per cui non puoi ricordare le tue vite passate se non stimoli le tue memorie più evolute: quelle della tua Coscienza. Al momento, tu come persona, puoi ricordare solo ciò che hai vissuto in questa vita presente; se però ti alleni a conoscere le memorie della tua Coscienza, ovvero ciò che tu Sei realmente, puoi avere accesso alle informazioni di tutte le reincarnazioni che hai vissuto, nei loro corpi fisici annessi. I ricordi delle vite passate non saranno mai scontati, perché ti riveleranno informazioni di te stesso che solo studiando la tua vita presente non potresti mai scoprire.

Eppure, possiedi vite passate, ovvero vissuti in cui sei stato tutt’altra persona da ciò che sei oggi, dove ricoprivi un altro ruolo e vivevi in un’altra epoca anche molto lontana da questa. Forse potresti aver vissuto una vita durante l’Antico Egitto, motivo per il quale tante volte, pensando all’Egitto o guardando le piramidi, senti riaffiorare in te un sentimento che non comprendi con la ragione, eppure ti spinge a credere che tu lo conosca molto bene; anche se non capisci come mai.

Pagina 2 su 2

Oppure, tutto al contrario, l’Egitto non ti dice nulla, ma proprio nulla, perché preferisci tutt’altra epoca; come potrebbe essere l’800. Non sai perché e preferisci pensare che se fosse vero che esistano le vite passate, anche a te dovrebbe piacere l’Antico Egitto. Ma questa non è una giusta teoria, perché tu potresti non aver vissuto nessuna reincarnazione in Egitto ma in tutt’altro luogo, perciò non hai nessun ricordo dell’Egitto che stimoli le tue memorie. Di conseguenza è normale che non senti nulla pensando ad esso, perché potresti non avere una vita passata in quell’epoca o in quel luogo, o semplicemente è troppo nascosta per rievocarti qualcosa. D’altro canto, potresti pensare che sia tutta una questione di moda, che l’Antico Egitto piaccia e rievochi sensazioni profonde a tantissime persone soltanto perché è un luogo pieno di storia ma nulla di più; altrimenti perché così tante persone dovrebbero interessarsi a quell’epoca? Perché così tante persone dovrebbero pensare di aver vissuto una reincarnazione proprio in Egitto? Possibile che migliaia di persone dicano il vero, quando dicono che hanno vissuto una loro incarnazione nell’Antico Egitto? Chiaro che non c’è motivo di credere il contrario. Di sicuro tu non sei l’unica persona che ha vissuto vite passate in altre epoche, quindi come potresti pensare che fra i milioni di persone che vivevano nell’Antico Egitto in quei tempi, non ce ne sia almeno una parte di essi che ha continuato a reincarnarsi, sino ad arrivare alla vita di oggi? Ricordare non è semplice, ma negare il tuo passato non è altrettanto utile. Nessuno può farti comprendere quanto sia reale la reincarnazione, se non la pratica per ricordare le tue vite passate attraverso le tue memorie superiori: quelle della tua Coscienza, il tuo Sé superiore, la tua Anima.

La tua Coscienza tenta spesso di spingerti l’idea in mente di cercare la verità, di scoprire le tue identità del passato, ovvero di capire chi tu sia stato realmente prima di rinascere con questo aspetto, con questo nome e con questa faccia. Sei davvero tutto qui? Non c’è nient’altro di te, che non valga la pena di essere scoperto? Quindi ti consiglio di leggere il libro Il Sigillo delle Vite Passate attraverso il quale potrai scoprire quali sono le tue vite passate, in che modo la loro vita ha influenzato la tua, e continua ad influenzarti nelle scelte che fai nel quotidiano. Ti assicuro che non sarà una lettura sprecata, ma ne rimarrai soddisfatto completamente. Scoprirai perché non ricordi niente delle tue vite passate, ma continui ad avere quella sensazione nel profondo che ti fa credere di essere qualcos’altro, o qualcun altro, oltre ciò che vedi allo specchio. Perché dovresti pensare di essere di più di ciò che sei oggi, di più della persona che tutti i tuoi amici conoscono, se non ci fosse una verità molto più grande dietro al tuo sguardo? Attraverso il primo e il Secondo volume verrai a conoscenza della connessione che esiste fra te e tutte le tue Vite Passate, quindi verrai guidato attraverso tecniche pratiche per ricordare ciò che hai vissuto in quei tempi e per riaffiorare memorie che ignoravi del tutto, ma che ti appartengono da sempre. Inoltre, potrai sperimentare la visione del tuo corpo fisico appartenente alla vita precedente, direttamente con i tuoi occhi aperti. Scoprirai cos’è il Karma, come funziona e come liberarti dal karma negativo che ti porti appresso da intere vite passate. Scoprirai l’esistenza di esseri viventi di altre dimensioni, attraverso ricordi di vite passate diretto su tutt’altra dimensione, su corpi fisici che non sono umani. Proseguendo, scoprirai di aver vissuto periodi di vita in cui eri solo l’Anima, senza necessariamente avere un corpo fisico sul quale incarnarti, e tanto altro ancora. Se sei alla ricerca della scoperta sulla tua vera esistenza e sulle tue vite passate, non aspettare ad apprendere e praticare le conoscenze descritte e guidate all’interno del libro, perché il percorso sulle Vite Passate sarà basato proprio su di esso: infatti, nei prossimi Steps, l’argomento Vite Passate verrà proseguito proprio sulla base delle conoscenze esposte all’interno del Sigillo delle Vite Passate. Preparati, perché le tue vite passate sono troppo importanti per essere ignorate per tutta la tua vita; sempre che tu non voglia mettere a tacere il tuo istinto una volta per tutte.. oppure, finalmente, deciderti ad ascoltarlo. Solo così comprenderai le ragioni e le missioni che ti hanno condotto a reincarnarti nuovamente su questo pianeta, in questa vita, insieme a tante altre Anime che perseguono la stessa missione.

Fine pagina 2 su 2. Se hai gradito l’articolo, commenta qui sotto descrivendo le tue sensazioni durante la lettura o la pratica della tecnica proposta.
Questo documento è di proprietà di https://www.accademiadicoscienzadimensionale.com/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Accademia di Coscienza Dimensionale, A.C.D. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
143+

913 Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome *
Email (opzionale)


  1. Diverse volte nella mia vita mi sono chiesto se ho vissuto altre vite, se vivrò altre vite..
    Ma molto spesso ho lasciato perdere questi pensieri perché ho sempre pensato fosse quasi improbabile
    Però ora so che c’è qualcosa di molto più profondo. Voglio saperne di più
    E scoprire il motivo di tornare in questa realtà

  2. L’argomento mi affascina molto, e l’idea che questa vita non sia la prima che ho vissuto ma che in realtà ho delle vite passate mi è venuta in mente qualche volta, sebbene io non abbia mai cercato prima d’ora di scoprire di più a riguardo. Leggere questo articolo ha dato una forte spinta alla mia curiosità, perché mi ha dato conferma che non è soltanto una fantasia o immaginazione, ma c’è molto di più da scoprire per chi si decide a cercare. Che dire, con ogni argomento nuovo mi viene da pensare quanto sia grande e preziosa l’opportunità che questo percorso offre. Senza una guida non avrei saputo da che parte cominciare, sarei rimasto addormentato nel low senza mai scoprire il motivo della mia esistenza su questo pianeta. Ancora sono agli inizi, pratico la meditazione da appena un mese, però ho trovato una preziosa opportunità in questo percorso, e non ho intenzione di farmela sfuggire.
    Grazie di cuore Angel!

  3. Sto continuando con la tecnica dello specchio, però ancora non ho visto un volto preciso. Vedo tutto che si muove come quando l’acqua del mare viene leggermente spostata dal vento, oppure vedo qualche dettaglio del mio corpo che sembra diverso, ma non vorrei sia frutto della mia immaginazione o al contrario ho visto qualcosa ma il low mi fa pensare che sia tutta suggestione. Comunque quando lo faccio in alcuni momenti diventa tutto talmente buio che vedo solo gli occhi o comunque colori sul viola o blu. Altre volte ho visto come se la realtà fosse diversa anche materialmente, quando mi vedevo, vedevo un materiale finto e colori strani. Ricorda l’effetto che si può applicare alle foto quando i colori scuri vanno sul bianco e i colori chiari sul blu, la consistenza di me stessa e tutto intorno a me sembrava quasi pastello, i colori non erano proprio bianco e blu come l’effetto da applicare alle foto erano più scuri, però la consistenza mi ha ricordato quello. È un po’ difficile da spiegare in realtà. Spero che si sia capito qualcosa. Grazie per l’articolo!

  4. Credo che questo sia l’argomento a cui sono più interessato. Sarebbe un sogno vedere le mie vite passate e le conseguenze che mi porto dietro ancora adesso. Grazie per questo articolo.

  5. La sensazione di essere già stato in un luogo di aver vissuto in un determinato contesto storico ,per esempio il medioevo mi ci sento immerso che queste sensazioni le ho sempre avute e vorrei tanto scoprire di più anche per approfondire piano piano tutti gli argomenti che ci aiuteranno ad evolverci.Per questo la mia prossima lettura sarà proprio il sigillo delle vite Passate non appena finirò quello sugli alieni che ho quasi finito. Grazie accademia.

  6. Sto proseguendo la lettura dei libri sulle vite passate, sono state tra gli argomenti che più mi hanno attratta fin dall’inizio, voglio conoscere la verità sul mio conto, qualsiasi essa sia. Grazie per avermene dato l’occasione!

  7. Ieri ho fatto la pratica di guardarsi allo specchio. A parte che diventa tutto buio e con colori strani, dopo un pochino che guardavo al centro delle sopracciglia, passo a guardami negli occhi per buoni minuti non mi riconoscevo, ho sentito una specie di distacco da questo corpo e ho realmente percepito che io non esisto così. Ok bene afferrare che tutto è matrix, la mia camera, il mio telefono, la lampada vicino al letto e ovviamente pure te stesso, il tuo corpo e un conto ma percepirlo è diverso. Ho avuto delle sensazioni e visto qualcosina ma non vorrei sia frutto della mia immaginazione o voglia di vedere qualcosa. Non vedo l’ora di scoprire le mie vita passate!

  8. Questo argomento è uno di quelli che mi stanno particolarmente a cuore perché è da tutta la vita che sento certe sensazioni, mi chiedo chi sono e finalmente ho iniziato ad avere delle risposte. Pratico spesso le tecniche dei libri e purtroppo ho scoperto ancora troppo poco per come vorrei, ma adesso so molto più di quanto sapessi prima che era zero. Ricordo l’emozione la prima volta che ho praticato la Visione delle Facce allo specchio: ero preparata psicologicamente a fare tanti tentativi vani e invece in due minuti mi appare un volto, perfetto come fosse lì! E poi tanti tanti altri. Che belli che sono tutti, più di loro conosci e più ti rendi conto che non sei sola ma hai loro che sono in te, che ti influenzano e ti aiutano con la loro esperienza e hai bisogno di loro come loro di te. È incredibilmente emozionante

  9. questo è un argomento che mi ha sempre affascinato, ho sensazioni stranissime quando vedo i draghu, un po nostalgiche. Non vedo l’ora di poter leggere i libri e praticare le tecniche, ricordare chi sono stata mi sarà davvero tanto utile in questa vita, dove ovviamente devo pensare anche a chi sono ora

  10. Argomento davvero interessante questo. Personalmente non ho mai vissuto esperienze di ricordi delle mie vite passate o almeno non l ho fatto consapevolmente. Sono molto curioso di approfondire i prossimi step su questo argomento. Forse, come si dice anche qui, conoscere le vite passate può essere un buon modo per capire qual è la nostra missione in questa vita.

  11. Dopo aver letto questo articolo comprendo sempre di più che ci sono tanti motivi se durante la nostra vita si prendono determinate decisioni, sicuramente acquisterò il libro sulle vite passate perché vorrei conoscermi meglio e capire a fondo tutte quelle strane sensazioni che provo come se ci fosse qualcuno dentro me che voglia uscire e soprattutto sapere qualcosa del mio passato.
    Sento di essere influenzato da qualcosa che mi spinge a scegliere dei percorsi che non avrei mai pensato di intraprendere,
    Aspetto di vedere cosa ne uscirà fuori a lezione stasera 🙂

  12. Dopo aver letto per la prima volta questo documento che mi ha inspirato molto, ho subito conprato il libro.
    Ci sono tante tecniche e ogni tanto ne faccio una ma sono ancora alle basi.

  13. Oddio, ciò mi ha messo tantissima carica, non vedo l’ora

  14. Ho letto i due volumi del sigillo delle vite passate, che mi hanno incuriosito molto, ma a parte una volta che ho provato con la tecnica delle memorie e del karma non ho più praticato . Riprovo seguendo gli step quando arriverò al articolo. Grazie mille

  15. Io non ho bisogno di essere convinta,il légale col passait lo senti forte e chiaro

  16. Ho cominciato da poco a leggere il primo libro delle vite passate….sono certa che ricordarsi le passioni e le paure delle nostre vite passate è solo il minimo nel senso che bisogna scavare fino in fondo, alle origini, per poter comprendere completamente il perché della nostra presenza qui, e anche il nostro scopo qui su Gaia.

  17. Ricordarsi altre vite e ricordarsi di aver avuto la sensazione, tempo fa, di aver vissuto già altre vite, mi dà l’occasione di approfondire il pensiero di Angel su questo argomento per cui ho iniziato a leggere il libro ” Il sigillo delle vite passate” da cui cercherò di prendere spunti per l’evoluzione in generale.

  18. L’idea di poter percepire….osservare…ricordare le vite precedenti è qualcosa di emozionante….Non mi è mai capitato, ahimé ,di poterle vedere!!!!credo che il libro sia la mia prossima lettura dopo quello degli alieni. Spero che un giorno riuscirò a provare questa fortissima emozione

  19. Mi sono sempre chiesta come mai certi bambini nascono con determinati doni e talenti, come mai l’essere umano è attratto da terminate epoche o paesi o al contrario prova un’avversione immotivata verso certi luoghi o persone..una spiegazione potrebbe essere proprio l’esistenza di vite passate…leggerò il libro, grazie!

  20. … argomento molto interessante; è vero che succede molto spesso di “sentirti a casa” in luoghi e tempi che non hai mai visto prima(in questa vita perlomeno)… mi domando spesso da dove “nascono” le nostre passioni per certi luoghi, per un certo genere di musica, di lettura etc… sono cose che “ci piacciono” senza un motivo preciso… magari sono appunto nate in una vita precedente, e continuano ad appassionarci inconsapevolmente anche nella vita presente… diamo allora uno sguardo al Sigillo delle Vite Passate!