• Home
  • Step 2
  • 053 – Movimenti di Energia – Muovere l’energia interna (2 parte)

053 – Movimenti di Energia – Muovere l’energia interna (2 parte)

Movimenti di energia

Questo articolo è disponibile anche in formato Audio, se desideri ascoltarlo clicca qui altrimenti clicca play sul video qui sotto:

Pagina 1 su 7

Nella lezione precedente sui Movimenti di Energia ti ho spiegato la prima tecnica per compiere un movimento interno. I Movimenti di Energia sono fondamentali per il compimento di alcune pratiche, come il Viaggio Astrale e la Telecinesi, ma sono altrettanto importanti per il miglioramento di quasi tutte le tecniche presenti, come la Meditazione, la Protezione Psichica, anche il Taglio Fili, in quanto saper muovere energia ti permette di saper controllare non solo quella interna, ma anche quella esterna. Compiere i Movimenti di Energia ti permette di sentire molto meglio l’energia dentro di te, specialmente quando mediti e pratichi tecniche spirituali. Infatti, svolgere i Movimenti interni ti permette di rendere il tuo corpo molto più “fluido”, in modo che l’energia passi meglio. Per questa ragione ti invito a svolgere una nuova sessione di Movimenti di Energia, così che tu possa sentire i miglioramenti in prima persona.

Per svolgere ancor meglio questa sessione, ti consiglio di praticare prima l’esercizio precedente, cliccando qui. Successivamente prosegui con l’esercizio insegnato oggi. 

Se desideri ascoltare la tecnica guidata versione Audio, clicca qui, poi continua la lettura dell’articolo; altrimenti clicca play sul video qui sotto:

 


movimenti di energia

Inizia a respirare profondamente…

Per sentirti rilassare…

 

Respira prana bianca…

 

Ora scegli la mano con cui ti trovi più comodo per muovere l’energia, e tieni aperte solo due dita, l’indice e il medio, mentre le altre puoi chiuderle, senza forzare.

 

Quindi ora, senza toccare il chakra, senza toccare la pelle del corpo con la mano, avvicina le dita al chakra…

E lentamente muovi la mano per salire sino al chakra del Plesso.

movimenti di energia

Mentre compi questo movimento, senti l’energia interna dei chakra spostarsi dal Chi sino al Plesso.

E ripeti questo movimento, partendo dal basso verso l’alto…

E di nuovo, dal basso verso l’alto.

 

Ripetilo più volte, sino a che non inizi a sentire un sottilissimo movimento, che passa dal Chi sino al Plesso, come una sorta di formicolio.

Non stai toccando con le dita, quindi ovviamente questa sensazione non è provocata dal tocco, ma è realmente l’energia che si sposta.

 

Continua dal Chi sino al Plesso…

E continua a respirare, non trattenere il fiato.

 

Ora concentrati dal Plesso, sino al chakra della Gola,

Quindi sali, dal Plesso, e arriva al chakra della Gola…

E ricomincia, dal Plesso…

Arriva alla Gola…

E ricomincia.

Movimenti di energia

E concentrati, perché, mentre sposti la mano fisicamente, anche l’energia interna si sposti, seguendo il movimento della mano.

 

Anche se all’inizio la mano potrebbe sembrare una distrazione, in realtà serve proprio per velocizzare la percezione del movimento, infatti la mano offre un grandissimo aiuto per percepire meglio l’energia.

 

Quindi ora riprendi e, dal Plesso, spostala sino al chakra della Gola…

Respira con il giusto ritmo, senza mai trattenere il fiato.

E concentrati sull’energia interna che si sposta, seguendo la mano.

 

Ora, dal chakra della Gola, sposta l’energia sino al chakra della Corona.

Quindi parti dalla Gola e Sali sino alla Corona…

E ripeti.

Movimenti di energia

Senza avere fretta, muovi la mano, lentamente, così che ti concentri meglio sul movimento dell’energia interno.

 

Ora posiziona la mano vicina al chakra della Mente,

E inizia a fare dei movimenti circolari, molto lenti…

Come se volessi disegnare un cerchio sulla fronte…

E senti questi movimenti di energia interni che seguono la mano.

movimenti di energia

Fai dei movimenti lenti…

 

Adesso, dal chakra della Mente, scendi lentamente con la mano,

E continua a scendere…

Chakra dopo chakra,

Sino ad arrivare al Chi.

movimenti di energia

 

Adesso respira profondamente…

Così ti rilassi…

E assorbi prana…

 

Ora ripetiamo l’esercizio, però tenendo tutta la mano aperta…

 

Partiamo dal Chi.

 

movimenti di energia

E con un movimento leggermente più veloce…

Saliamo sino al Plesso.

 

 

Sino al Cuore…

movimenti di energia

Sino alla Gola…

Al chakra della Mente…

 

Movimenti di energia

Chakra della Corona…

 

Movimenti di energia

Sali un po’ più in alto…

Ora ritorna al Chi,

E dal Chi riparti, salendo sino al Plesso…

Senti il movimento interno che segue il movimento della mano.

 

 

E se la mano va troppo veloce, rallenta, così che il movimento interno possa seguire correttamente il movimento della mano.

E sali…

 

Sino a giungere alla Corona.

 

Molto bene, adesso pratichiamo un esercizio diverso.

 

Concentrati a respirare l’energia dalla bocca, e senti l’energia che arriva direttamente al chakra della Gola, senza muovere la mano.

Quindi semplicemente respira…

Cosciente della prana che entra…

E senti che va direttamente al chakra della Gola.

 

Ora, mentre respiri prana, senti che ad ogni respiro l’energia si sposta direttamente al chakra della Gola.

 

Successivamente, arriva al chakra del Cuore.

 

Quindi respira… e senti l’energia che entra con il respiro, che passa prima per il chakra della Gola…

E poi arriva al chakra del Cuore…

 

Con un movimento lento, continua a respirare, e continua a ripetere l’esercizio.

Quindi visualizza la prana bianca che attraverso il respiro arriva al chakra della Gola…

E poi arriva al chakra del Cuore.

 

Bene. Da ora, ad ogni respiro, fai passare l’energia per il chakra della Gola,
poi per il Cuore,
e poi si ferma sul Plesso.

 

Quindi respira…

Con calma…

Arriva al chakra della Gola…

Al Cuore…

E al Plesso…

 

E ripeti per ogni tuo respiro.

 

Più velocemente… senti l’energia che passa…

Per la Gola.

Cuore.

Plesso.

 

Ripeti…

 

Gola…

Cuore.

Plesso.

 

Probabilmente senti già l’energia che spinge per arrivare al chakra Chi, quindi accontentiamo l’energia…

Respira.

Senti che passa dalla Gola…

Cuore…

Plesso…

E continua…

Sino al Chi.

 

Ok, senti che la distanza è maggiore…

Quindi ripetiamo.

Respira…

Senti la Gola…

Cuore…

Plesso…

E arriva al Chi.

movimenti di energia

Ripetiamo.

 

Segui ora il tuo tempo…

Arriva sino al Chi.

 

Ripeti… con il tuo tempo.

Inizia dalla Gola…

Senti l’energia che si muove.

Sino ad arrivare al Chi.

 

Ora impiega un movimento più lento, in modo da avere il tempo di percepire il movimento interno…

E quindi, con il tempo scelto da te, respira profondamente e concentrati a sentire quest’energia che entra e passa per tutti i chakra sino ad arrivare al Chi.

 

Respira…

 

Ripeti…

 

Respira prana…

E falla scendere…

Sino al Chi…

 

Ok, ora invece pratichiamo facendo entrare l’energia dal respiro, ma anziché andare verso il basso, quindi verso i chakra della Gola, andrà verso l’alto, quindi verso il chakra della Mente.

Quindi, respira…

E mentre respiri senti l’energia che sale, all’interno della testa…

E arriva sino al chakra della Mente…

Ripeti ad ogni respiro…

 

Quindi respira, e senti l’energia che arriva al chakra della Mente…

E ripetilo…

 

Continua così…

 

E ora questo respiro arriva sino al chakra della Corona…

E si ferma lì…

Poi respiri, ricominci…

e si ferma sino al chakra della Corona.

 

Ripeti e ripeti…

 

Senza fretta…

 

Se lo stavi praticando con gli occhi aperti…

Ora inizia a praticarlo con gli occhi chiusi…

E se lo pratichi bene, inizierai a vedere dei flash, come dei lampi di luce, e sembrerà come se qualcuno ti stesse scattando delle fotografie, anche se ovviamente vicino a te non c’è nessuno.

 

Quindi continua a muovere l’energia mentre respiri…

 

La senti salire sino al chakra della Mente

Poi sino alla Corona…

E lì ti fermi.

 

Ricomincia da capo.

 

Ok, adesso con un respiro profondo, senti l’energia che entra,

E contemporaneamente, si espande verso tutte le parti del corpo.

Quindi sale sia verso l’alto, verso i chakra Alti, e sia verso il basso, andando a riempire tutti i chakra contemporaneamente.

 

Respira…

 

E continua così ad ogni tuo respiro.

 

Molto bene, abbiamo concluso questo esercizio.

 

Ti invito a raccontare qua sotto, attraverso un commento, la tua esperienza con l’esercizio appena praticato. 

Fine pagina 7 su 7. Se hai gradito l’articolo, commenta qui sotto descrivendo le tue sensazioni durante la lettura o la pratica della tecnica proposta.
Questo documento è di proprietà di https://www.accademiadicoscienzadimensionale.com/. Tutti i diritti sono riservati, è vietata qualsiasi utilizzazione non autorizzata, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta da parte di Accademia di Coscienza Dimensionale, A.C.D. Ogni violazione verrà perseguita per vie legali. ©
41+

237 Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *

Nome *
Email (opzionale)


  1. Bellissimo esercizio, ho sentito meglio l’energia dal chakra della gola in giù, mentre nei chakra alti ho dovuto insistere un po’. Inoltre ai primissimi respiri di prana sul chakra della gola ho sentito un lieve dolore, che con i movimenti successivi è passato… probabilmente non meditandoci ancora è scarico. Mi è piaciuto muovere l’energia sul mente facendo dei cerchi, voglio farlo più spesso. In questa occasione non ho visto dei flash, ma mi capita abbastanza spesso dopo le meditazioni serali di vederli o in altri momenti. Grazie, devo ripeterli più spesso è bello sentire l’energia muoversi

  2. Bellissimo esercizio
    Sono particolarmente contento perché per la prima volta, nel mio percorso, mi ritrovo a praticare in parte anche sulla gola perché credo di averci un blocco, un nodo o qualcosa che non so meglio definire, quindi averci mandato l’energia mi ha fatto particolarmente piacere. Poi è stata molto “appagante” la sensazione di completezza che ho provato con la respirazione consapevole su tutti i chakra, sia quelli bassi sia quelli alti. Immagino come debba essere bello riuscire a respirare in questa maniera anche durante le attività low. Sarebbe bellissimo, una specie di assicurazione anti-low, la possibilità di non essere mai completamente immersi nel low ma di mantenere sempre un certo livello di consapevolezza.

  3. E’ una delle tecniche che più mi riescono anche se parzialmente. infatti sento l’energia ma poi a un certo punto me la perdo…ci sarà qualche blocco mi sa…

  4. Tecnica svolta in maniera scrupolosa, qualche cosa mi è parso di avvertire ma non saprei dire se fosse più suggestione e desiderio che qualcosa accadesse o se veramente l’energia un pochino la ho percepita per davvero. 🙏

  5. Hi deciso di procedere per gradi. Appena potrò proverò anche questo esercizio

  6. Non ho sentito tanto l’energia, la rifarò con più calma . Bella tecnica comunque

  7. Decisamente rilassante. Ho sentito l’energia molto meglio di quanto pensassi. I flash non li ho avuti però. La parte in cui bisogna respirare dalla bocca mi piace in particolar modo. Grazie mille

  8. Ho provato questa tecnica alcuni mesi fa, dopo un po’ di sessioni fatte col precedente esercizio, e devo dire che la prima volta le sensazioni sono state abbastanza intense e sentivo l’Energia fluire in molti dei passaggi suggeriti dalla voce-guida. Nelle successive, però, le sensazioni (o forse il mio Intento) non sono state così decise e, in generale, mi sono accorto che questi esercizi dei Movimenti di Energia mi era difficile farli e soprattutto seguirli fino alla fine della registrazione, come se mi portassero via tanta energia o concentrazione. Così, ho provato a fare una pausa e a dedicarmi ad aumentare le mie Meditazioni giornaliere ed al proseguimento cronologico della lettura dei documenti, aspettando il momento giusto per riprenderli con maggiore consapevolezza.
    I Movimenti di Energia sono fondamentali per compiere molte tecniche, quali i Viaggi Astrali o la Telecinesi, però sono ugualmente importanti per rafforzare tante altre tecniche come la Meditazione, il Taglio Fili e la Protezione Psichica. Inoltre, ti permettono di sentire l’Energia dentro di te e di renderla più fluida, controllando anche l’Energia esterna.

  9. Quella dei movimenti di energia è una tecnica che dovrei praticare di più perché oltre a percepire l’energia è importante anche saperla muovere, solo che adesso mi sto concentrando su altre tecniche, ma cercherò piano piano di inserirla, cosicché inizio a praticare anche questa, anche perché come scritto nel documento, è importante per un sacco di tecniche e soprattutto le va a migliorare.

  10. Era un bel po’ che non facevo questa tecnica ho avuto bisogno delle mani fino alla fine .sarà la ruggine ?

  11. Grazie ….ho anche io appena concluso ,energia l’ho sentita in tutti i chakra ma i lampi di luce erano bianchi e un blu chiaro, ma il colore blu molto delicato e piacevole sia da vedere che sentire sui chakra.

  12. Ho appena concluso questa tecnica, come al solito all’inizio devo stare attenta alla respirazione, devo concentrarmi sul mantenere un respiro regolare. Con questi esercizi sullo spostamento di energia a me partono in quarta i chakra alti, ma penso di aver lavorato bene anche sul chi e sul plesso in quanto avevo una forte nausea e brontolii alla pancia… probabilmente causato da un pranzo non digerito 😅 e ora… ora sto benone tutti i disturbi sono spariti 😃. Non ho visto i flash, ma sicuramente con l’esercizio e la costanza migliorerò sempre di più.

  13. Devo dire che questo esercizio era tosto….ho praticato Tante volte fino a che iniziavo a percepire l Energie…..mi ero imposto di non andere Avanti fino a che,non avrei fatto un passo avanti…..eccomi qua….l energia si muove ….riscontro ancora problemi tra il plesso e il cuore non sento forte il passaggio….per il resto…..e andato bene…..

  14. Meraviglioso, sorprendente. Emozionante. Lo inserirò fra i miei esercizi settimanali.

  15. Proprio all’inizio della tecnica, quando si spostava energia dal chi al plesso, dopo pochi spostamenti ho sentito il plesso indurirsi molto, come se ci stessi meditando sopra. Ho sentito di dover fare qualche respiro dal chi per paura di stare spostando troppa energia via da lui ahah
    Poi ho sentito proprio a metà tra il plesso e il cuore qualcosa di duro, ma andando avanti non ci ho fatto più caso. Ho poi notato molto più chiaramentel’enorme distanza che c’è in realtà tra i chakra, non l’ho mai sentita così lunga la strada tra il cuore e il plesso, soprattutto scendendo. Mi chiedo se sia qualcosa di dimensionale.
    Ammetto che non ho svolto questa tecnica guidata per un bel po’ di tempo, ma ho notato immensi miglioramenti dalla prima volta, soprattutto il fatto che la prima volta non riuscivo a stare al passo con la velocità della guida, ma oggi non è stato per niente un problema, anzi, mi aspettavo una parte più veloce alla fine perché mi ricordavo appunto questa difficoltà con la velocità. Grazie mille, tecnica bellissima!

  16. Pratico questo esercizio due o tre volte a settimana mi piace molto ora incomincio a sentire il formicolio dello spostamento del energia. Grazie infinite

  17. Wow, di solito faccio i movimenti di energia seguendo l’altro documento inerente, questa tecnica è molto più articolata e ricca con questi nuovi passaggi da fare!

  18. Wow bellissimo! Sono riuscita a sentire l’energia che si muoveva attraverso il corpo tra chakra e chakra. L’utilizzo della mano non mi ha assolutamnte distratto, anzi mi ha aiutato a percepire meglio l’energia. Ho cominciato anche a sentire sulla mano un certo formicolio. Mi piace tantissimo questo esercizio perché mi permette di prendere ancora più coscienza dell’energia e dei suoi movimenti! Anche quando mi sono soffermata sul Mente facendo giri concentrici sono riuscita a sentire l’energia che si muoveva nella mia testa! Ho trovato più difficoltà con l’ultima parte dell’esercizio in cui anziché la mano dovevo usare il respiro per muovere l’energia. Ma mi è piaciuto sperimentare anche il movimento col respiro e ho sentito la prana passare dalla gola e spargersi in tutti i chakra. Davvero molto bello!

  19. Come consigliato, qualche giorno fa ho praticato nuovamente questa tecnica. E’ davvero bella e devo ricordarmi di svolgerla più spesso, anche perchè può essere un grande aiuto anche nella riuscita dell’oobe! Non ho avuto lampi di luce, ma ho percepito bene l’energia ed è stato molto bello 😀
    Grazie per questa tecnica Angel! <3